Termometro

In casa mia non mancano i termometri, ci siamo fatti fregare in ogni modo ne abbiamo di tutti i tipi: da quello auricolare (timpanico), a quello ad infrarossi, da quello digitale a quello al mercurio. Ecco, la mia esperienza di studio (matematico/statistica) presuppone che un rilevamento di misurazione contemporaneo su un medesimo oggetto con metodi differenti debba portare ai medesimi risultati.

Esperimento.
L’oggetto mi misurazione è formato da un lavandino pieno di acqua a temperatura corporea o poco più (circa 40 gradi), mescolata in modo che non ci siano punti di acqua più calda (vicino all’uscita dal rubinetto) o più fredda (ai margini del lavabo).
Metodo di rilevamento: immergo nell’acqua i termometri digitale e a mercurio, rilevo a distanza la temperatura con quello ad infrarossi, immergo con cautela il termometro timpanico in modo da non rovinare l’alloggio della batteria.
Esito dell’esperimento: 4 temperature differenti, ed anche di molto. Abbastanza simili le temperature del termometro a mercurio (39.4°) e quello digitale (38.9°), assai distanti il termometro timpanico (37.7°) e quello ad infrarossi (37.8°).
Commento: Stessa acqua, stesso istante, 4 temperature diverse. Come fidarsi?

Io sono all’antica, e secondo me il termometro migliore resta sempre e solo quello al mercurio. Non riesco a fidarmi dei rilevamenti degli altri termometri, ed è per me un momento di grande commozione sapere che questi “vecchi” termometri a mercurio sono stati banditi. Sì, certo, il mercurio è altamente nocivo, ma è da 100 anni che questi termometri vengono usati e non ho mai sentito o letto di problemi concreti, e sì che i mass media quando c’è un caso particolare vi si buttano a pesce. Vi immaginate “bimbo intossicato dal mercurio del termometro”? Beh, mai sentita una cosa del genere.
Fatto sta che ora i termometri al mercurio sono stati banditi, e cautelativamente io ne ho comperati 3-4 nei mesi scorsi facendomene una scorta per i futuri 40 anni.
Leggo ora che si diffonderanno i nuovi termometri al gallio, ma ci vorrà una massiccia opera di convincimento per conquistare la mia fiducia.

Intanto su ebay prende quota il mercato nero dei termometri al mercurio, occhio all’asta!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...