Dimenticanza

Preso dal mitico pranzo aziendale, dalla nevicata inopportuna e da mille altre piccole incombenze, mi sono completamente dimenticato che venerdì scorso avrei dovuto sostenere l’abituale visita psichiatrica con la Dr.ssa Marchesini.
Meglio così.
Io non ho chiamato, loro non mi hanno chiamato, sembra quasi la fine di una love-story, dove i 2 innamorati si lasciano e non si sentono più.
Io non ci penso proprio a chiamare: per dire che cosa? Che mi rifissino l’appuntamento? Giammai. Gli ultimi incontri erano al limite del nonsense e dell’inutile, e il Cipralex già per conto mio lo avevo abbandonato.
La depressione è ormai alle spalle, rimangono i miei atavici problemi di nervosismo latente ma che non sono assolutamente in relazione con la depressione.
Nemmeno loro mi hanno richiamato. La Dr.ssa Marchesini si è certamente resa conto che la mia situazione è ormai risolta, e che non ha senso fare per forza 10 sedute se 8 sono state sufficienti.
E’ stato un addio senza rimpianti, questi incontri non li sopportavo proprio più.

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...