Quella volta che… Piccadilly Circus

Ormai mi è chiaro che questo blog stia diventando quasi un diario, con il punto cardine rappresentato dal mio rapporto tutto personale con i medici e con le malattie.
Ma volendo parlare anche d’altro ho pensato di raccontare di tanto in tanto, anche per rinsaldare la mia memoria, alcuni avvenimenti che mi sono capitati in questi miei primi 40 (e oltre) anni di vita.

Due anni fa io e la mia famiglia siamo andati a Londra. Ora, dovete sapere che io adoro la musica inglese ed in particolare conosco molto bene tantissimi cantanti e gruppi musicali che hanno base proprio a Londra. La mia speranza era di incontrare, durante quei 7 giorni di permanenza, almeno un cantante/musicista a me noto, o comunque un VIP con cui magari farsi una foto insieme. I primi giorni, benché avessi bazzicato anche in Abbey Road, non ho incontrato nessun volto noto, e via via che il tempo passava questa mia speranza divenne una fiammella tenue e, a dirla tutta, anche poco importante.
Se non fosse che il giorno prima del ritorno in Italia mentre mi trovavo a Piccadilly Circus finalmente incontro un VIP. Anzi è MDM (Mia Dolce Metà) che lo individua e me lo indica.
Giucas Casella.
Volevo soffocarmi.
Vado per la prima volta a Londra in vita mia, sogno di incontrare attori, cantanti, musicisti, regine o principi, ed invece chi incontro?
Giucas Casella.
No, niente foto insieme. Il figlio mi chiese “ma quello chi è?”. Ed io a loro “non è nessuno” e ci dirigemmo verso Trafalgar Square.

giucas.jpg

Ha anche inciso un LP

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life, Quella volta che e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Quella volta che… Piccadilly Circus

  1. Thank you, I have just been searching for info approximately this topic for a while and yours is the best I have came upon till now. But, what concerning the bottom line? Are you certain concerning the supply?|What i don’t realize is in reality how you’re no longer really much more smartly-preferred than you might be right now. You’re so intelligent.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...