Farmaci via posta

Una volta, ma parlo di 15 anni fa non del Medio Evo, in posta ci si andava per spedire lettere, pacchi e raccomandate, o al massimo per ritirare la pensione. Un po’ come i telefonini che servivano, guarda un po’, per telefonare.
Oggigiorno, così come il telefonino sembra servire a tutto tranne che per fare telefonate, in posta puoi trovare di tutto:
servizi finanziari, conti correnti, mutui/prestiti, vendita di libri, di CD, di macchinine, di penne, servizi telefonici, pratiche anagrafiche, operazioni telematiche, registrazione di badanti e di profughi, permessi di soggiorno e quant’altro. Oltre, ovviamente, alle operazioni postali.
Ma non basta.
La Regione Veneto ha siglato un accordo con le Poste per la consegna dei farmaci tramite il postino.
Ma chi partorisce queste idee idiote?
Delegare una attività delicata come quella della consegna dei medicinali a persone non preparate può essere altamente pericoloso. I consigli di un farmacista non te li può di certo dare il postino, più pratico di raccomandate che di posologie e di farmaci generici, non credete? Senza contare che si aprirebbero ampie strade per la contraffazione e l’imbroglio.
Spero ci ripensino, confidando anche nel fatto che un normale cittadino dubito vada di sua iniziativa ad uno sportello postale per ordinare le medicine che troverebbe in farmacia senza bisogno di prenotazione.

medicine, posta
Il postino, consegnato un PaccoCelere3, si appresta a verificare la pressione della paziente per suggerirle il medicinale più adatto.

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...