Farmaci scaduti

L’usuale ricerca dei farmaci scaduti mi ha consentito di togliere dal mobiletto i seguenti medicinali:
– Tobral gocce per orecchi: sicuramente comperato per il figlio e forse usato 1 sola volta. Sono quegli acquisti che di solito facciamo su consiglio dei nonni, che ritengono “utilissimi” alcuni farmaci che poi si rivelano inutili o perché il malanno è passeggero oppure perché il farmaco non serve davvero a nulla
– Broncovaleas per aerosol: anche questo ad uso e consumo del figlio. Il fatto che sia andato in scadenza è un ottimo segnale per il miglioramento (anno per anno) dei problemi respiratori
– Patrol compresse: contro i dolori acuti, da usare in associazione con il paracetamolo. Credo sia un acquisto di MDM (Mia Dolce Metà) che è andato solo ad occupare spazio all’interno del già colmo mobiletto dei medicinali. 2 compresse utilizzate, 18 scadute
– Duricum gocce nasali: anche questo farmaco è stato acquistato da MDM perché “non sopporto il Vicks Sinex”. Credo non abbia sopportato nemmeno il Duricum, dato che la boccetta è ancora piena al 99%
– Pulmaxan: questo è tutto mio, e mi spiace sia scaduto perché, tanto per fare un esempio, oggi ho parecchia tosse e nulla me la toglie meglio del Pulmaxan. Temo di dover passare dal Dr. Wolf e farmene prescrivere una confezione
– Nimesulide: anche questo è un farmaco che uso prevalentemente io, anche se con una posologia molto moderata a causa delle serie conseguenze che si possono avere se lo si utilizzasse troppo continuamente o a sproposito. Come antinfiammatorio è davvero eccellente, purtroppo le voci che riguardano le sue controindicazioni mi fanno propendere verso un ostracismo nei suoi confronti. D’altronde quando si dice che “nel resto dell’Europa è stato ritirato dal commercio in quanto è in grado di provocare insufficienza epatica e epatite fulminante anche in pazienti sani, con esito fatale” non vedo perché dovrei assumerlo con disinvoltura. Goodbye

farmaci scaduti

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...