Pubblicità regresso: gli integratori alimentari non fanno ricrescere i capelli e non ringiovaniscono

Ogni volta mi meraviglio che ci possano essere persone che credono a certe panzane e sprecano il loro denaro comperando questi inutili prodotti.
Percentuali miracolose e dati mirabolanti possono far luccicare gli occhi di chi spera di riavere la frangetta davanti agli occhi, ma come al solito i numeri o derivano da statistiche distorte o sono inventati di sana pianta.
Probabilmente la multa è troppo bassa, se le aziende preferiscono la recidività al ritiro commerciale del prodotto, il che ci fa immaginare quale sia il fatturato ottenuto vendendo questi costosissimi finti farmaci.
Se non si riesce a bloccare il prodotto prima che venga messo in vendita, bisogna cercare di colpire le tasche di chi ci specula sopra.
Ho sempre pensato che queste persone sono più sensibili al denaro che alla salute pubblica. Forse sbaglio?

conte.jpg

Questa voce è stata pubblicata in blog life, Pubblicità regresso e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...