Il Suggeritore

Ho appena terminato di leggere “Il Suggeritore” opera prima di Donato Carrisi. Dico subito, a scanso di equivoci, che il mio voto personale è 6,5. Premetto questo perché comunque ne sono rimasto un po’ deluso.
L’inizio del libro è ottimo, la trama è avvincente, la lettura è scorrevole. Il lettore riesce a seguire facilmente l’intrecciarsi dei delitti, ed il percorso si snoda con molta razionalità fino almeno a tre/quarti del libro. Poi, tutto ad un tratto, ecco comparire una medium ed ovviamente la trama ‘salta’, nel senso che quando in un libro così “concreto” vengono inseriti elementi “soprannaturali” l’intero svolgimento delle vicende abbandona tutto d’un tratto il percorso “razionale” per svolgersi in modo inatteso e fantasioso.
Se poi ci aggiungiamo, elemento clou dell’intero romanzo, l’esistenza di un “serial killer subliminale” allora la frittata è fatta. Peccato, l’incipit prometteva bene (in stile “Seven“, per intenderici: un serial killer che colpisce vittime scelte accuratamente), ma il finale abbandona la logica per seguire la spettacolarità.
Il voto complessivo, comunque, è più che sufficiente.

subliminal-2.jpg
Messaggi subliminali

Questa voce è stata pubblicata in blog life, libri e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...