Scusi arbitro, può cacciare il mio capo?

Prendendo spunto dalla situazione surreale capitata al tennista Tomic, ho pensato che potrei chiedere ad un immaginario arbitro di cacciare il mio capo.
Chi non avrebbe qualcuno da far cacciare dalla propria vita, almeno per un giorno? Un capo, un cliente, un marito, una moglie. Non dico per sempre, ma almeno per un giorno, poterne fare a meno, poterlo tenere distante, perché, diciamoci la verità, il mondo è pieno di rompicoglioni, che talvolta si materializzano tra le persone che ci stanno sempre a fianco, a casa o al lavoro.
Io ho un capo che, ultimamente, è davvero insopportabile. Mentre continua il fatidico “passaggio di consegne” (nel senso che io devo assumere nuove attività, e cederne altre ai colleghi) egli mi continua a caricare di lavori che, almeno in teoria, non dovrei più fare. Il bello è che, sempre in teoria, molte di queste attività dovrebbe svolgerle proprio lui che invece, da vero fancazzista, riesce ad evitare con scuse puerili e stratagemmi di basso livello (assenze strategiche, finti impegni presso altri uffici, pause caffé e sigaretta numerose ed interminabili). Ma io con chi dovrei lamentarmene, visto che è lui il mio responsabile? Certo, noi andiamo anche d’accordo, ci diamo del “tu”, l’ho addirittura invitato al mio matrimonio anni fa, ma ora lui è un po’ in crisi lavorativa, sragiona e non asseconda questo “passaggio di consegne”. Io gliel’ho detto e ripetuto più volte, lui dice di capire, dice che farà lui, ma poi scompare dall’ufficio adducendo le scuse di cui sopra, per cui avvicinandosi la scadenza qualcuno dovrà pur farsi carico delle attività urgenti. E quello sono io.
Ma tra pochi giorni c’è un incontro fatidico che metterà il mio responsabile alle strette, per cui … non vedo l’ora.

non vedo l'ora.jpg

Questa voce è stata pubblicata in blog life, lavoro e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...