Sudare non fa male!

Niente da fare, io non riesco a fare a meno di litigare con mia madre. E’ una persona intrattabile, crede di avere sempre ragione, ed incolpa sempre tutto e tutti in qualsiasi situazione, alzando la voce senza motivo cercando di far passare gli altri dalla parte del torto.
Inutile dire che mio padre sia un vero martire, e per questo capisco come faccia di tutto per non starsene mai a casa (volontariato, patronato, attività nell’orto).
Succede che ieri lei mi sia venuta a trovare (abitiamo a pochi isolati di distanza) mentre io ero al campetto giocando a calcio con il figlio.
Anzi, a dire il vero, lo guardavo giocare con gli altri bambini, intervenendo solo sporadicamente. Al nostro rientro a casa il figlio era, comprensibilimente, sudato. Anzi, avendo lui una enorme predisposizione a sudare anche stando fermo, bisogna dire che era completamente madido. Ma felice.
Accade dunque che al nostro rientro il bambino saluti mamma e nonna, mentre mia madre inizia immediatamente a darmi contro con frasi del tipo “ma non ti vergogni a far sudare così tanto il bambino” “non ti rendi conto che si può ammalare” “è così paonazzo che solo un pazzo non lo avrebbe fermato un po’ prima” “hai studiato tanto ma sei un ignorante” e via con un susseguirsi di cazzate che neanche Lillo e Greg.
Ma almeno loro fanno ridere.
Lei alza la voce? La alzo anch’io. E qui sbaglio, perché mia madre la conosco da oltre 40 anni, e così facendo è come soffiare sul fuoco: lo si alimenta.
Inutile cercare di farle capire che sudare non fa male. Basta, poi, coprirsi per bene, non esporsi a colpi d’aria o colpi di freddo, e farsi la doccia appena possibile. No, niente. Ancorata a concezioni medioevali, per lei “sudare fa male” ed ora qualcuno si domanda come mai io nella mia vita abbia sempre sofferto di 10mila magagne. Ma per forza! Con mia madre che non mi concedeva mai di far nulla per forza non mi sono fatto gli anticorpi ed ho avuto un’adolescenza da malaticcio.
Non voglio che mio figlio cresca sotto una campana di vetro. Deve avere quelle possibilità che io non ho avuto, a costo anche di prendersi un raffreddore, che per mia madre significherà “essere padri snaturati” ma per me significherà soltanto essersi divertiti insieme al proprio figlio.

sudore

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...