2 giorni assurdi (ieri e oggi)

Ieri (domenica)
Sveglia alle ore 4:05 causa terremoto
Ragazzino impaurito accolto nel letto matrimoniale
Seconda e terza scossa
Io non riesco più a riprendere sonno
Ore 7:00 AM mi alzo definitivamente da letto (mentre gli altri dormono sereni)
Ore 8:10 AM esco di casa perché alle 8:30 c’è la riunione di catechesi annuale per i genitori, che durerà simpaticamente fino alle ore 15:30.
Lo faccio per 3 motivi: (a) uno dei 2 genitori doveva andare per forza (b) ho deciso di fare un fioretto (c) spero di essermi conquistato uno spicchio di paradiso
Ore 16:00 torno a casa con DUE PALLE infinite giusto in tempo per sentire che la mia squadra del cuore ha fallito miseramente la partita decisiva
Stanco come non mai decido di riposarmi, se non fosse che mi ero dimenticato della imminente visita di Neo, amico di famiglia ma che ha una figlia rompicoglioni all’inverosimile
16:25 Neo arriva addirittura in anticipo, con sommo disappunto del figlio
18:30 MDM (Mia Dolce Metà) ha un’idea meravigliosa: perché non rimanete a mangiare la pizza?
22:00 Gli ospiti se ne vanno mentre io sono in catalessi. Rimango strenuamente alzato per vedere il finale della finale di Coppa Italia

Oggi (lunedì)
Giornata campale in ufficio. Nuova procedura “office” in release da oggi, con tanto di nuovo sistema di posta elettronica interna. Mi attende una vera e propria guerra
7:50 AM l’orario di ufficio deve ancora scoccare e già i primi colleghi mi chiamano. Ma cazzo, hanno avuto 3 settimane di test e solo oggi (data di lancio) si accorgono che alcune funzionalità fondamentali sono completamente diverse rispetto a prima
9:00 AM sono già stravolto (non solo io, anche B1 mio collega in questa situazione)
Inizio a capire il perché, ogni tanto, qualcuno fa una strage in ufficio
Recedo dall’uccisione di massa perché (a) non è depenalizzata (b) non avrei un alibi
18:00 se per ogni minchiata richiestami mi avessero dato 1 euro ora sarei ricco
Arrivo a casa stanchissimo, ma pronto ovviamente per giocare con il pargolo
Dopo cena: lettura breve della Gazzetta dello Sport, coercizione del figlio ad andare a letto, stesura di codesto post
Ora vado a dormire, magari con un Flunox perché sento il bisogno di farmi 7 ore e mezzo di riposo continuo e profondo.

riposo.jpg

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...