In autobus

Ho preso ieri l’autobus (ci salgo circa 3-4 volte all’anno) e zavorrata di zaino e con un trolley pesantissimo mi si pone di fianco una bella ragazza che scoprirò poi avere 26 anni. Mi chiede scusa per l’ingombro del bagaglio, ed io gentilmente la aiuto a sistemarsi.
Forse lieta dell’aiuto prestatole inizia lei una piccola conversazione, che mi porta inevitabilmente a chiederle cosa fa di bello in città con tutto quel bagaglio. Mi dice di essere studentessa universitaria, prossima a laurearsi in “Ingegneria Aerospaziale”.
Resto di stucco: questa ragazza, piccola, carina ed un po’ impacciata, deve essere una mente, perché per seguire un corso di laurea del genere, ed arrivarvi fino alla fine, deve essere certamente un compito non facile.
Il pensiero mi corre velocemente al problema tutto italiano della cosiddetta “fuga dei cervelli“: è mai possibile che tanta ricchezza (in termini di intelligenza) possa essere sprecata da un Paese come il nostro? Questa ragazza, una volta laureata, cosa mai farà?
Non la sprecheremo mica in un call center o a sfornare Chicken Burger, spero.

chicken_burger_Wallpaper_fwr9x.jpg
Chicken Burger? No, grazie

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...