L’uomo gatto

La morte di Dennis Avner mi ha fatto riflettere sul desiderio umano di avere un corpo differente da quello donatoci da madre natura.
Come è possibile che una persona voglia cambiare i propri connotati al punto di non essere più riconoscibile?
Io mi metto nei panni dei loro genitori, innanzitutto. Quel bambino, o quella bambina, che voi ricordate nella culla, che poi imparava a camminare e poi a parlare, di cui avete la foto in chiesa scattata durante la prima comunione, e che tante volte avete rincuorato per problemi scolastici o affettivi… beh ora magari il sangue del vostro sangue se ne va in giro conciato in questo modo:

uomo gatto, donna vampiro, uomo tigre

La chirurgia estetica già di per se produce delle mostruosità, al punto che davvero mi chiedo se gli interessati si rendono conto di essere diventati degli individui inguardabili. Ma cosa penseranno i figli di Maria Cristerna? Sarà normale per loro avere una mamma con le corna impiantate a livello sottocutaneo? Ve le immaginate le maestre durante gli incontri per valutare l’andamento scolastico? E la maestra di religione?

uomo gatto, donna vampiro, uomo tigre
Uomo Tigre

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...