Don Pedro

No, non si tratta di un sacerdote, anzi è sempre rimasto molto distante sia dalle chiese che dalla religione in generale.
Nondimeno le sua generosità e la bontà d’animo sono ben note a tutti coloro che l’hanno conosciuto.
Lasciò la Sicilia da ragazzo, più di 60 anni fa, portando con se molte speranze e l’accento siculo che lo caratterizzerà per tutta la vita.
Interista e Messinese DOC, ligio alle regole e gran conoscitore di musica, ha sempre avuto una simpatia nei miei confronti, peraltro contraccambiata pienamente.
Nel suo negozio di dischi ci ho passato ore / giorni / settimane, specialmente il sabato pomeriggio per sentire i nuovi arrivi, i nuovi mix, e tutto ciò che la sera suo figlio, il mio amico Giò, avrebbe in qualità di DJ messo sul piatto per far ballare la folla.
Fu proprio nel suo negozio che mi capitò l’aneddoto del post di domani.
I ricordi che lo riguardano sarebbero troppi da raccontare. Fumatore incallito, un giorno lo trovai depresso perché aveva deciso di smettere con il tabagismo, per poi trovarlo 10 minuti dopo al bar con una sigaretta accesa in bocca ed una già pronta tra le dita, ma con il sorriso sulle labbra.
Gli portai i confetti per la nascita del figlio, e lui li mangiò tutti e 5 in sul boccone, quasi soffocandosi.
In onore suo una ventina di anni fa fu anche inciso un brano ‘dance’ (95% strumentale) che ebbe un buon successo non solo in pista ma anche in radio.
Una malattia ai polmoni ce lo ha portato via, mentre anche lo storico negozio di dischi sta per chiudere. La fine di un’epoca, si chiude per me un libro pieno di ricordi e di pomeriggi in allegria: con i dischi, con le cazzate dette insieme, con i consigli di vita, e con quell’enorme poster a grandezza naturale di Totò Schillaci che è sempre rimasto lì, dietro al bancone, a ricordare le origini messinesi di Don Pedro.

don pedro, totò schillaci

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...