I miei 10 gruppi musicali preferiti: gli esclusi

Cominciamo da chi resta fuori, diciamo tutti classificati a pari merito all’11° posto:

Frankie Goes To Hollywood: in ballottaggio fino all’ultimo per entrare nella mia Top 10, restano fuori senza un vero e proprio motivo.
Con i loro eccessi, più di spettacolo che di sostanza, hanno riempito le pagine dei giornali degli anni ’80. Ma hanno anche creato capolavori assoluti, come la incredibile “The Power Of Love”, una delle canzoni più belle di sempre.

883: le loro canzoni hanno fatto da colonna sonora ad amori e delusioni, ed ancora ricordo le interminabili serate al piano bar con gli amici a cantare “Come Mai”.

Elio E Le Storie Tese: di loro me ne parlava un amico al mare prima ancora che sfondassero con il 1° album. Ironici certamente, ma grandi musicisti altrettanto.

Erasure: li ho adorati per anni, forse diciamo che, nell’ultimo decennio, mi hanno deluso un po’ con dischi non all’altezza dei precedenti, e per questo stanno fuori dalla Top 10. Le mie preferite? “Oh, L’Amour”, “Ship Of Fools” e “Always”.

Prodigy: metal pop, o come vogliamo chiamarlo? Irriverenti senza mezze misure, ho tutti i loro album e moltissimi dei loro singoli. Ti danno la carica anche se non vuoi. La mia preferita è “Invaders Must Die”.

Queen: all’inizio non li capivo. La loro teatralità non trovava punti di incontro con il mio concetto di musica, e gli atteggiamenti di Freddy non facilitavano il mio avvicinamento verso il loro suono. Poi, come San Paolo sulla via di Damasco, sono rimasto folgorato ed ho capito. Ho capito il loro amore per la vita, prima che per la musica. Ho capito che si trattava di 4 solisti di incommensurabile bravura tenuti insieme dalle sette note. Ed oggi li ascolto rimpiangendo di non averli mai visti dal vivo. Le mie preferite sono “Innuendo” e “I Want It All”.

REM: la musica rock ha sempre avuto scarso appeal nei miei confronti, ma per i REM faccio volentieri una eccezione. Tutto inizia con “Out Of Time” e con la celeberrima “Losing My Religion”. Caso vuole che mi sia perso, per motivi assai banali, un loro stupendo concerto a non più di 6 Km da casa mia: da schiaffeggiarsi in eterno.

Saint Etienne: un gruppo meno noto e meno affermato, ma che io adoro. Musica di sapore britannico e di orchestrazione elettronica, con la voce di Sarah come condimento. Proprio come piace a me. Grazie al mio amico Andrea per avermeli fatti scoprire. La mia preferita è “Like A Motorway”.

U2: che dire? Tutti li conoscono, moltissimi li amano. A me piacciono per il loro tentativo, spesso riuscito, di scoprire ed interpretare generi musicali diversi da quello degli esordi, con deviazioni verso la musica blues, verso quella elettronica, verso quella da discoteca, rimanendo sempre fedeli a se stessi. E poi, un filotto di successi che ad elencarli si farebbe notte. “One” sopra tutto e tutti.

Tears For Fears: un duo apparentemente tranquillo, ma alla luce dei fatti litigiosissimo. Tanti begli album e tante belle canzoni, tra le quali le stratosferiche “Sowing The Seeds Of Love” (che meriterebbe una tesi di laurea solo lei) e “Laid So Low (Tears Roll Down)”.

Menzioni d’onore a: Culture Club, Simple Minds (preferita: “Mandela Day”), Duran Duran (mia preferite: “Out Of My Mind”  “Come Undone” e “Do You Believe In Shame”), Eurythmics, Guns ‘n Roses, KLF, Ladytron (mia preferita: “Destroy Everything You Touch”), Peach Union (mia preferita: “Sorrow Town”), S’Express (mia preferita: “Mantra For A State Of Mind”), Shamen.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in musica e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a I miei 10 gruppi musicali preferiti: gli esclusi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...