Applausi

La giornata del 25 l’ho trascorsa a casa dei miei genitori.
Mia madre se la sentiva, ed ha invitato come sempre tutto il parentado. Eravamo in più di 20, ma stavolta lei non ha mosso un dito, abbiamo preparato tutto noi invitati.
L’unica sorpresa l’ha fatta lei a noi facendosi trovare con una nuovissima e smagliante parrucca.
Senza dubbio si vergognava di farsi vedere senza capelli, ed ha preferito non indossare il solito berrettino a papalina che porta quotidianamente.
Stava bene, per carità, ma…
E forse l’ha capito anche lei, dato che poco prima di cena ha esclamato davanti a tutti: “Al diavolo questi ciuffi, io me li tolgo” e togliendosi la parrucca è rimasta al naturale.
Applausi a scena aperta: perché vergognarsi di come si è?

Tra i regali ricevuti: “Spalmito”, per non imbrattarsi l’indice mentre si cerca conforto nella Nutella

Questa voce è stata pubblicata in famiglia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...