Il patronato. Personaggio #6: i giocatori di biliardo

Accanto ai tavolini che ospitano i tifosi di calcio e gli sfegatati delle carte, esattamente dietro al megaschermo vi sono i tavoli da biliardo, che talvolta, non sempre, vedono cimentarsi alcuni tipi sui 40-50 anni che giocano a stecca.
Si vede che sono dei pesci fuor d’acqua: la loro concentrazione prima di scoccare il tiro viene spesso distratta dalla esultanza di noi tifosotti di calcio, per un gol segnato dalla nostra squadra del cuore, o subita dalla odiata rivale di sempre.
Li si vede dunque mentre, con fare da superiori, si lamentano del nostro tifo da stadio, che mal si sposa con il loro gioco che necessita di concentrazione e sangue freddo. A volte, inavveritamente, con la stecca da biliardo urtano il megaschermo che inizia a dondolare, provocando le rimostranze di qualche tifoso ottuagenario, che viene mandato a quel paese dai biliardisti a denti stretti, perché Don Carlo è sempre in agguato, e se coglie la parolaccia per te sono guai.

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...