Cognomi

Il nostro Parlamento (la Camera si è già espressa con parere favorevole, a breve toccherà al Senato) sta legiferando riguardo la trasmissibilità del cognome materno ai figli, ed io a riguardo sono favorevole. Ricordo ancora quando, circa 25 anni fa, venni a sapere che il vero nome del campione di calcio Ruud Gullit era in realtà Ruud Dil, ma che lui scelse (a rigore di legge) di assumere il cognome materno.
“Come?” mi dissi “in Olanda si può optare per il cognome materno?”.
Ora, non vorrei parlare della solita questione di vivere in una società maschilista. Ciò che mi premeva dire, dopo aver sentito la notizia alla radio ieri sera, era che non riuscivo a capire come si potesse avere il doppio cognome e poi magari sposarsi con uno/una avente anch’esso/a il doppio cognome per dar poi alla luce un figlio ed assegnargli il quadruplo cognome.
Il mio pensiero della sera era dunque il seguente: “se io ho il doppio cognome, mio figlio in teoria potrebbe averlo quadruplo e mio nipote ottuplo. Qualcosa non quaglia”.
Mi sono addormantato arrovellandomi con questa pippa mentale per poi, avido di notizie, leggere stamattina che se uno ha il doppio cognome può trasmetterne ai figli al massimo uno.
Posso trarre un sospiro di sollievo.

Non sposatela per nessun motivo al mondo

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Cognomi

  1. Erik ha detto:

    anch’io sono tranquillamente favorevole…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...