L’accredito inatteso

Stavo usando l’home banking per controllare l’addebito di alcune bollette, quando inevitabilmente l’occhio mi cade su una strana voce sul lato ‘accrediti’. No, non si tratta di uno stipendio, ma comunque di un importo vicino ai 1000 Euro proveniente da una assicurazione.
Non ricordavo di essere in attesa di qualche risarcimento, se non fosse che poi mi è venuto in mente: l’anno scorso mio figlio si fratturò un dito giocando una partita di calcio, ed io inviai la documentazione alla assicurazione della Società Sportiva (io ed i miei familiari non
abbiamo una polizza personale anti infortuni). Io pensavo che mi sarebbero state rimborsate le spese ‘vive’ (visite ortopediche e raggi) invece tramite lettera arrivatami il giorno dopo mi è stato fatto notare che era prevista anche una diaria per ogni giorno di gesso.
Certo, il dolore per la frattura non può essere ricompensato, ma è comunque una piacevole sorpresa trovare una somma non preventivata nel proprio conto corrente.

Questa voce è stata pubblicata in blog life, famiglia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...