A bocca aperta

Sto continuando le cure per l’impianto dentale, ormai è più di un anno che ci vado dietro ma forse il traguardo è finalmente alle porte.
Mi è stato preso il calco, ed entro un paio di sedute al massimo avrò il mio ben dentino nuovo.
Ho notato di avere parecchi problemi nell’andare dal dentista, ma non perché io abbia paura di punture o trapanature quanto piuttosto perché, e qui non so se capiti solo a me, ma quando sono lì a bocca aperta inizio ad avere un salivazione eccessiva che nemmeno la cannetta aspiratrice riesce a lenire: inizio dunque ad avere principi di soffocamento, ed il dentista ogni volta sbuffa perché son costretto a deglutire.
Odio inoltre fare il calco dentale, dato che tenere in bocca quell’affare che-no-so-come-si-chiama mi porta alla nausea: ogni volta mi devo rilassare e fare alcuni respiri profondi, oltre a tentare di pensare a qualcos’altro, perché solo così riesco a far passare questo lunghissimo minuto.
Ora il lavoro è quasi terminato, fra poco il mio sorriso sarà nuovamente completo, ed il mio portafoglio un po’ più vuoto.

Pensare a qualcos’altro bisogna farlo nel modo giusto

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...