Siamo tutti intelligenti: i nodi spontanei

All’accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti d’America probabilmente non sanno come far passare il tempo. Solo con questa motivazione posso spiegarmi il perché di una ricerca tanto inutile, anche se condotta seguendo rigorosmi crismi scientifici: ben 3415 prove, con l’applicazione di differenti teorie matematiche, per analizzare la creazione di nodi spontanei tra i cavi delle cuffiette auricolari.
La probabilità della creazione dei nodi aumenta esponenzialmente con l’aumentare della lunghezza dei cavi, ci dicono gli scienziati Raymer e Smith, e raggiunge quasi il 100% (certezza totale) dopo solo pochi scuotimenti della scatola in cui le cuffiette sono state poste per condurre l’esperimento.
Beh, nella creazione dei nodi delle cuffiette io sono un maestro, mi ritengo offeso per non essere stato neppure interpellato.

Questa voce è stata pubblicata in Siamo tutti intelligenti e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...