Stavo meglio prima. Parte 2 di 3: citologia

L’antibiotico prescrittomi lenisce un po’ il dolore, però devo fare alcuni esami di controllo tra cui quello del PSA per la prostata e la citologia urinaria.
La citologia urinaria è un esame molto delicato, perché viene prescritto per verificare la presenza di cellule tumorali. Anni fa, un giorno ne parlerò più diffusamente, feci questo esame e risultò positivo. Un FALSO positivo, per fortuna, dato che rifeci l’esame dopo pochi giorni e non venne trovato nulla. Passai alcuni giorni di vero terrore.
Rifare ora questo esame mi ha portato indietro nel tempo fino al ricordo di quei giorni, ed all’apertura della busta per leggere l’esito ero evidenetemente nervoso.
Esito negativo, per fortuna, pur con una eleveta presenza di leucociti: nonostante l’antibiotico (nel frattempo già finito di prendere) l’infezione è ancora in atto.
Faccio anche una ecografia di controllo (nel frattempo il PSA è a posto), ed emerge una disomogeneità a livello prostatico, segno di probabile infezione. Tra l’altro il dolore mi sembra stia tornando, per cui devo assolutamente tornare dal medico, ma prima devo fare un ultimo esame: il temibile tampone uretrale!

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...