Bidoni

Dove abito io, ci troviamo in otto famiglie a condividere un piccolo spiazzo comune.
Abbiamo deciso, per semplificarci la vita, di avere i bidoni della raccolta differenziata in comune, come se abitassimo in un condominio.
In questo modo i bidoni vanno semplicemente spostati a bordo strada secondo il calendario di raccolta, e facendo i turni abbiamo stabilito di assumerci questo onere ognuno una volta ogni otto settimane.
Capita tuttavia che spesso il vicino di turno si ‘dimentichi’ di portare i bidoni a bordo strada, che dunque rimangono pieni con sommo disagio di tutte e otto le famiglie.
Io ho pensato di mettere un piccolo cartello ricordando ad ognuno di rispettare il proprio turno, ma dopo due giorni il mio avviso è scomparso.
Il fatto è che se si ‘salta’ un turno di differenziata (diciamo plastica o vetro o carta), il turno successivo può essere dopo 2 o 3 o addirittura 4 settimane (la raccolta vetro dalle nostre parti c’è solo una volta al mese), ma nel frattempo il bidone si riempie e non sappiamo più dove depositare la spazzatura.
Sappiamo chi sono i menefreghisti (si tratta di due famiglie), ma oltre a ricordare loro l’impegno cosa possiamo fare? A me non va neppure di sostituirmi a loro quando mi accorgo che i bidoni non sono stati spostati, perché in questo modo innanzitutto farei il loro gioco, ma poi mi troverei io ad avere più turni degli altri, e non sarebbe giusto.
A questo punto bisognerebbe tornare ad avere ognuno i propri bidoncini, così forse i menefreghisti capirebbero quanto disagio stanno creando.

Bidone della spazzatura: una valida alternativa alla piscina

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

5 risposte a Bidoni

  1. Marta Vitali ha detto:

    Purtroppo la presenza di menefreghesti rovina l’ atmosfera… Anche dove abito io ci sono persone così, ma ho deciso di ignorarle e guardare solo il lato positivo del luogo.
    Certo obblighi permettendo, perché altrimenti do di matto e ti rovescio addosso tutti i disagi che hai creato nel palazzo da prima del tuo arrivo… Della serie che divento una pazza urlatrice logorroica…

    Piace a 1 persona

  2. Dora Buonfino ha detto:

    I menefreghisti vivono sempre bene… Mi sembra che l’unica soluzione sia fare ognuno per sé, visto l’approfittarsi di determinare persone. Da me c’è chi lascia vetro e altro nel bidone della raccolta carta… Meno male che tutto il resto non è in comune…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...