Turismo immobilare

La mia abitazione è in vendita ormai da diversi mesi, ma di acquirenti fino ad ora neppure l’ombra.
Avendo bisogno di una casetta un po’ più grande, e valendo la regola ‘prima vendi, poi comperi’, mi sono dunque messo nelle mani di una Agenzia Immobilare sperando che mi trovasse un acquirente.
Purtroppo, nonostante una dozzina di visite, sembra che qualcosa non convinca appieno i potenziali acquirenti, ma ciò che non mi va è che molte di queste visite fossero in realtà degli evidenti buchi nell’acqua.

Cercate 300 mq? Non venite da me.
Volete il doppio garege? Non fatemi perdere tempo.
Potete permettervi solo un monolocale? Sarà per un’altra volta.
Avete bisogno di 5 camere? Andate da un’altra parte.

Ed invece, nonostante internet parli chiaro, e nonostante (credo) l’agenzia immobiliare abbia descritto per benino l’abitazione prima di venire a farla vedere, ci sono ancora persone che poi si lamentano di non avere trovato ciò che immaginavano.
Una coppia ha addirittura motivato il proprio parere negativo perché pensava che la mia casetta “si trovasse da un’altra parte”.
Come da un’altra parte? Io abito in un quartiere di Padova, voi venite in questo quartiere di Padova, ma pensavate di trovarvi da un’altra parte?
“Si tratta di ‘turismo immobiliare'” mi dice l’agente “sono persone che dicono di cercar casa ma poi ne vedono 30 senza decidersi mai; è come avessero un’attrazione verso le case degli altri. Alcuni di loro alla fine si decidono di comperare, ma molti continuano imperterriti a girare per le agenzie, ed è difficile individuarli proprio perché si rivolgono sempre a persone differenti”.
Ci mancavano i turisti!

“Eccoli, sono loro… stanno arrivando…”

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

21 risposte a Turismo immobilare

  1. Erik ha detto:

    …la gente è strana…

    Piace a 1 persona

  2. Piero ha detto:

    Verrebbe da pensar male di questo presunto turismo immobiliare. Che senso ha? Rubare idee per l’arredamento e la sistemazione della propria casa? O piuttosto sopralluoghi? Strano, molto strano… Ciao, Piero

    Piace a 1 persona

  3. Dora Buonfino ha detto:

    Non è un pensiero che viene subito in mente, ma ci sta. Anche se a dire il vero io credo che sia una forzatura (non ammessa) dell’agenzia. Più ne portano, più mostrano di lavorare per vendere, più c’è la possibilità che il cliente rinnovi il mandato…

    Piace a 1 persona

  4. alessialia ha detto:

    ahahah! mi scompiscia il modo in cui descrivi le cose seriamente ma schiaffandoci delle ironie e a me me fai morì perchè scrivi come se stessi parlando con qualcuno a quattr’occhi!
    nnaggia questi hanno tutti tempo da perdere!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...