Checklist

Mio figlio prende talmente sul serio il simulatore di volo, da avermi fatto stampare le reali checklist adottate negli aerei e negli aeroporti sparsi per il mondo, reperibili presso siti internet che trattano di aviazione.
Tutte in inglese, esse comprendono: impostazione del piano di volo, rullaggio motori, gestione del carburante, coordinate e altimetro per l’autopilota, trim, flaps, transponder, collegamenti con torre di controllo, luci di decollo crociera e atterraggio, controllo della velocità, gestione del carrello di atterraggio e un sacco di diavolerie tecniche che sinceramente io non capisco ma che lui sa gestire tramite pannello di volo e radar.
Gli ho anche regalato una apposita cloche di comando del tutto simile a quella adottata in alcuni dei più moderni aeroplani di linea; è uno spasso vederlo con le cuffie e la cloche mentre con la massima serietà si appresta ad un decollo o ad un atterraggio seguendo le procedure standard.
Vi assicuro che è tutto talmente bello e realistico da rimanere a bocca aperta.


Venezia vista dalla cabina dell’aereo durante un volo in Flight Simulator

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

27 risposte a Checklist

  1. Erik ha detto:

    la passione è il miglior vizio umano… 🙂

    Liked by 1 persona

  2. Marta Vitali ha detto:

    Oh… io non riesco a vedere la foto… Quindi abbiamo scoperto il lavoro che vorrà fare da “grande”?

    Liked by 1 persona

  3. indianalakota ha detto:

    E che bello!!! Come mai questa passione per gli aerei? Io ho sempre avuto l’ansia a starci dentro,specie nella fase di decollo:proprio non mi piacciono!Magari però se guidassi io…..

    Liked by 1 persona

  4. alessialia ha detto:

    che bello che abbia sta passione grande!

    Liked by 1 persona

    • kikkakonekka ha detto:

      Il simulatore è bellissimo, città come Londra o Parigi o NY (come anche Venezia e molte altre) sono dettagliatissime, per non parlare ovviamente degli aeroporti e degli aerei stessi. Su youtube ci sono centinaia di video interessanti.
      Ciao

      K!

      Mi piace

  5. giusymar ha detto:

    una passione non da poco!!

    Liked by 1 persona

  6. sono così ha detto:

    non è così dura. Io sono stata un pilota militare, per la precisione USAF. Se la sua, come è stato per me a partire dai 6 anni, è una passione, ci riuscirà. Auguri!

    Liked by 1 persona

    • kikkakonekka ha detto:

      Ciao e grazie per il tuo messaggio.
      Diciamo che la strada è stretta ed ardua, tra l’altro le licenze da privatista costano decine di migliaia di Euro… che io non ho minimamente.
      Ma non faciamoci la testa, intanto deve studiare. Poi si vedrà.

      Mi piace

  7. Angelo ha detto:

    bravo il figlio e bravo tu che lo sostieni 🙂

    Liked by 1 persona

  8. Neogrigio ha detto:

    spero che lo faccia per buoni propositi…. 🙂 🙂 🙂

    Liked by 1 persona

  9. Vittorio ha detto:

    chissà cosa vorrà fare da grande 🙂

    Liked by 1 persona

    • kikkakonekka ha detto:

      Guarda, a pochissimi Km da casa nostra c’è il centro di controllo ENAV di Abano terma, con gli uomini radar che controllano tutto il nordest/centro Italia.
      Per me sarebbe il massimo, ma lui ha la passione del volo vero e proprio. Ma diventare pilota oltre che difficile è anche ‘precario’ (vedi Alitalia). Gli uomini radar hanno il culo a terra e pigliano addirittura più soldi.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...