Attentati

Mi sarei LEGGERMENTE rotto i coglioni

(che poi mio figlio pochi mesi fa si trovava proprio lì, nella promenade di Nizza, ça va sans dire)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life. Contrassegna il permalink.

12 risposte a Attentati

  1. bukurie ha detto:

    L’ho saputo questa mattina e sono sconvolta . I peggiori mostri sono quelli che attaccano e uccidono persone indifese e innocenti come i bambini . Ho pianto quando ho visto in TV le immagini 😪😪😪 un abbraccio fraterno alle famiglie delle vittime e al popolo francese .

    Liked by 1 persona

  2. Anonimo ha detto:

    E’ cosi’…

    Liked by 1 persona

  3. ehipenny ha detto:

    Da tempo me li sono rotti anch’io, senza averli…

    Mi piace

  4. Marta Vitali ha detto:

    Mi unisco, senza parole e senza pazienza…

    Liked by 1 persona

  5. Paola ha detto:

    pure io mi sono rotta, ma non vedo grandi strateghi all’orizzonte

    Liked by 1 persona

    • kikkakonekka ha detto:

      Né in Italia né all’estero.
      L’ONU mai una volta che prenda decisioni unanimi (vedasi Siria), e nemmeno la Nato (per restare dalla parte USA) riesce nei suoi intenti (vedasi recente caso Turchia, con MOLTI dubbi sulla rivolta non riuscita)

      Liked by 1 persona

      • Paola ha detto:

        Più leggo (anche Guardian, Newsweek, NYT, per fortuna tutti scrivono in un eccellente inglese) e meno capisco. Più cerco di andare alla fonte e più tuto si ingarbuglia. E’ molto sconfortante vivere in un momento storico in cui non sai come sarà fra sei mesi. Fino a pochi anni fa non era così

        Liked by 1 persona

        • kikkakonekka ha detto:

          Temo che sia colpa della globalizzazione. I vincoli commericali/politici/sociali tra le nazioni sono talmente complessi che non si riesce ad agire contro una di esse senza temere la reazione di alleati o pseudo-alleati. Guarda il caso Siria/Russia o Turchia/USA. E chi ci capisce?
          Senza contare che, da 60 anni a questa parte, la questione Palestinese resta sempre una piaga aperta….

          Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...