Arresto

Ho ricevuto questa mail:

“Procuratore della Repubblica presso il Tribunale ordinario inviata per la presentazione di persona sottoposta ad indagini art. 375 c.p.p.”
Cioè, spiegatemi meglio: devo presentarmi in tribunale, e mi notificate il tutto via mail? Tra l’altro senza utilizzare una PEC?
“La presente per comunicarLe che il Suo patrimonio immobiliare, così come il Suo conto corrente bancario, verranno posti in arresto con l’accusa di mancato pagamento delle imposte e concorso in riciclaggio di denaro, ad effetto della causa 52065479”
Non capisco: i miei beni vengono posti in arresto? Ma questo è un errore di logica! Dovevate scrivere che i miei beni vengono confiscati o sequestrati e che “io” vengo messo in stato d’arresto. A parte il fatto che prima di essere arrestato ce ne passa! O mi beccate in flagranza di reato, oppure per l’arresto ci vuole un procedimento dibattimentale, seguito da una sentenza.
“L’arresto entra in vigore dal 10.10.16”
Non ci siamo. Un arresto, dal punto di vista tecnico, non “entra in vigore”. Una procedura di arresto diviene “esecutiva”.
“Lei potrà prendere visione della causa 52065479 cliccando sul link <ponofamilyacupuncture.com/kerZE9Ddo/FehV74f.php>”
Ahhhh, ora ho capito. Uno dei soliti link dove, se io clicco, mi becco il virus che mi aliena il PC.
“Nel caso in cui Lei non si presentasse al dibattimento, lo stesso avrà luogo anche in Sua assenza.”
Meglio, potrei essere impegnato quel giorno.
“In caso di sentenza di condanna, Le verrà confiscata ogni proprietà e rischia una condanna fino a 15 anni di reclusione.”
Eh la madonna. Anche perché non è che mi venga in mente di aver commesso reati in questo periodo. Ho mandato a fare in culo un collega, ma 15 anni mi sembrano un po’ troppi, e poi non credo mi abbia querelato. Tra l’altro il giorno dopo abbiamo fatto pace, e comunque anche lui era stato poco cortese nei miei confronti. Non sono andato a messa per qualche settimana, ma anche in questo caso 15 anni di reclusione mi sembrano una pena un tantino eccessiva. Un attimo, non sarà mica per quel “Bounty” al cocco che non pagai al barista circa 30 anni fa? Non è andato in prescrizione?
“Peraltro, questa informazione può riguardare una persona fisica identificata o identificabile sotto vari aspetti: perché l’oggetto dell’informazione è chiaramente una persona fisica (è il caso più semplice: i risultati di un esame medico riguardano il paziente che si è sottoposto all’esame) oppure perché la finalità del dato raccolto è, alla luce delle circostanze specifiche, quella di incidere in qualche modo su una persona specifica (si pensi ad un elenco delle chiamate effettuate da una postazione telefonica in un ufficio) oppure, infine, perché l’informazione, se trattata, è suscettibile di generare risultati specifici sui diritti e gli interessi di una determinata persona (come nel caso del trattamento di dati di localizzazione effettuato da una società di taxi per migliorare la qualità del servizio, che però ha conseguenze importanti sui singoli tassisti in quanto il loro comportamento finisce per essere monitorabile).”
Ecco, queste frasi finali mi mettono in profondo imbarazzo. Chi le ha scritte? L’Onorevole Razzi? Scilipoti? Cosa minchia significano? Cosa volevate dirmi? E’ una supercazzola?
“Ricordiamo che per prendere visione della causa 52065479 deve cliccare sul link <ponofamilyacupuncture.com/kerZE9Ddo/FehV74f.php>”
Lo faccio subito, non dubitate.

Le manette, con un po’ di fantasia, possono essere utilizzate in un modo alternativo molto interessante

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

32 risposte a Arresto

  1. Dora Buonfino ha detto:

    Devi ammettere che hanno fantasia 😀

    Liked by 1 persona

  2. alidivelluto ha detto:

    Ma se uno non legge la mail per qualche giorno vale la contumacia? 🙂

    Liked by 1 persona

  3. indianalakota ha detto:

    Ormai le inventano proprio tutte! Mica mi andrai in galera, eh?

    Liked by 1 persona

  4. Marta Vitali ha detto:

    Questa mail è arrivata anche nel nostro ufficio, contemporaneamente a tre colleghe, insomma, con sembrava che nel giro di qualche mese l’ufficio sarebbe stato dimezzato. E invece niente, non è arrivato nessuno, siamo ancora in attesa… 🙂 🙂 🙂

    Liked by 2 people

  5. Oriana ha detto:

    Per me sei passato con il giallo e, intanto che eri in mezzo all’incrocio, è diventato rosso. Oppure… divieto di sosta? Eccesso di velocità? Magari andavi a 82 km/h dove il limite è 80…

    Liked by 1 persona

  6. Sicuramente qualcuno che becca lo trovano sicuramente 😉

    Mi piace

  7. ehipenny ha detto:

    Basta che non ti arrestino se no come facciamo? 😂😂

    Mi piace

  8. Hadley ha detto:

    È arrivata anche a me questa mail… più di un anno fa…e niente neppure in galera mi vogliono

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...