Frasi venete, lezione #2

Come già accennato in altre occasioni, io non parlo molto bene il dialetto della mia regione; però lo capisco, e devo dire che esistono frasi o modi di dire che rendono molto bene l’idea che intendono esprimere.
Eccone alcuni esempi:

1) “No stà savatare”
Traduzione letterale: Non ciabattare
Quando si usa: di solito nei confronti dei figli i quali, in casa, usano indossare le ciabatte e trascinare i piedi sul pavimento con molta indolenza dando l’idea di essere perennemente stanchi

2) “Vara che te scavesso e gambe sora i zenoci”
Traduzione letterale: Guarda che ti spezzo le gambe sopra i ginocchi
Quando si usa: al culmine di una arrabbiatura con chiunque sia a tiro, possa essere un figlio, il marito, la moglie o l’amante che ti ha appena minacciato di spifferare tutto

3) “Gheto sentio queo che te go dito?”
Traduzione letterale: Hai sentito quello che ho detto?
Quando si usa: stai tirando un pistolotto a qualcuno o di persona o per telefono, quando ti accorgi che non ti viene prestata la dovuta attenzione e le tue parole rischiano di cadere nel vuoto. Di solito a non ascoltarti sono i figli, ma talvolta capita anche con il coniuge, specialmente con i mariti

4) “Zerea aranciata quea che te ghe vomità?”
Traduzione letterale: era aranciata quella che hai vomitato?
Quando si usa: locuzione utilizzata solitamente per deridere un amico che ha esagerato nel bere e che, al culmine di una serata passata ad alzare il gomito, si ritrova a vomitare tra sforzi disumani. Di solito non si tratta di aranciata

5) “Varda che te meto in coejo”
Traduzione letterale: guarda che ti metto in collegio
Quando si usa: cavallo di battaglia del 95% dei genitori, che minacciano i figli di spedirli in collegio in seguito all’ennesima birbonata (voti scolastici insufficienti, maleducazione, disubbidienza). E’ stato anche a lungo un mio cavallo di battaglia, anche se il suo uso ha prodotto risultati molto modesti

Qui la prima lezione

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

27 risposte a Frasi venete, lezione #2

  1. Marta Vitali ha detto:

    In bergamasco invece sono:
    1) Tira sû chi pé lè! (tira su quei piedi lì!)
    2) Tà smeze i gambe! (Ti smezzo le gambe)
    3) Ga la fet? (Letterale è ce la fai?)
    4) Proà a bif de meno? Eh Rembambit! (Provare a bere di meno? Rimbambito!)
    5)A che ta mande in collegio se ta la mochet mia fo! (Guarda che ti mando in collegio se non la smetti!)

    Mi piace

  2. indianalakota ha detto:

    Qualcuna la conoscevo:ho parecchi amici veneti 😊

    Liked by 1 persona

  3. bukurie ha detto:

    Buongiorno Andrea , il mio ex era di origini venete e qualcosa capisco pure io 😀 Mi piace il dialetto veneto e conosco molto bene quello lombardo . Buon giovedì *_*

    Mi piace

  4. Emozioni ha detto:

    Troooppo forte!

    Mi piace

  5. Hahahahaha
    Senza offesa (sono del nord anch’io) ma i dialetti del nord Italia a me fan cagare… cioè per carità, li rispetto, ma proprio come pronuncia e come accento sono fastidiosi a mio parere, più che altro rispetto a quelli di “un po’ più giù”.

    Mi piace

  6. Neogrigio ha detto:

    In generale in siciliano…
    1) A finisti?
    (Trad. Hai finito?) Si usa generalmente in ogni occasione in cui l’altro sta dando fastidio
    2) Uora mi scassasti a minchia!
    (Trad. Ora hai rotto la…) Generalmente usato quando hai ormai perso la pazienza a mò di avvertimento. L’ultima parola è comunque l’intercalare più usato, a volte anche abusato, nell’intera regione.
    3) U capisti?
    (Trad. Hai capito?) Si usa per il medesimo motivo ma risulta più minaccioso
    4) Ti piacìu?
    (Trad. Ti è piaciuto?) Sfottò sarcastico che sa di “Te l’avevo detto”
    5) Uora ti mannu ri suori
    (Trad. Ora ti mando dalle suore) Medesimo significato

    Liked by 1 persona

  7. Dora Buonfino ha detto:

    Il dialetto è sempre più immediato…

    Liked by 1 persona

  8. Pingback: Frasi venete, lezione #3 | Non sono ipocondriaco

  9. chiarachiarissima ha detto:

    La quinta me la dicevano spesso i miei quando ero piccola e scapestrata😂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...