Regista per un giorno #1

In un’epoca dominata da crisi economica e crisi di valori, una delle poche certezze rimane il cinema, dove fantasia e divertimento si fondono per donare qualche ora lieta a grandi e piccini.
Al cinema possiamo ridere, commuoverci, meditare, sorprenderci. E ci emozioniamo, portando a casa sensazioni che ci accompagneranno a lungo.
Ho pensato di dar vita ad una nuova rubrica (a pubblicazione assolutamente casuale) dove mi immagino a proporre nuovi film per il grande schermo.
Le trame saranno assurde, o visionarie, o basate su fatti reali, o assolutamente sciocche.
Ho lasciato libera la mia inventiva, chissà, magari un giorno da qualcuna di queste mie idee verrà tratto davvero un film o un documentario.

Ecco le mie prime proposte:

#1 “Aurora tra i fiordi”
Trama: una bambina norvegese (che di nome fa proprio “Aurora”), molto sognatrice, decide di catturare l’aurora boreale. Per questo motivo legge parecchi libri scientifici e poi si arma di una retina di farfalle e di molta fantasia.
Ad affiancarla ci sarà il nonno, l’unico che dona ascolto alla bambina, derisa sia dal fratello che dai compagni di classe.
Note: Paesaggi magici, Aurora è bionda molto simpatica ed intelligente e leggermente sovrappeso. Il nonno ha la voce di Toni Servillo.
Genere: animazione
Colonna sonora: I norvegesi A-ha

#2 “Banco-rat”
Trama: l’ennesimo topolino (di nome Nico) che combina un guaio in banca, e per sistemare l’accaduto si trova costretto a provvedere manualmente alla erogazione delle banconote dal bancomat.
Il suo migliore amico è un simpatico vecchietto che ogni giorno si reca al bancomat per prelevare 20 Euro. Il vecchietto ha un cane (di nome Bruto) che ha scoperto l’inganno del topolino ed abbaia forsennatamente al bancomat ogni volta.
Note: Ambientato in Francia tra forme di brie e roquefort. Nico ha la stessa voce del topolino Remy di Ratatouille. Cameo di Linguini sempre dello stesso film.
Genere: animazione
Colonna sonora: Danny Elfman

#3 “Pinocchio 3000”
Trama: in un’epoca dominata dalle macchine, un ragazzino si finge robot per salvare gli ultimi esseri umani, ovviamente raccontando un sacco di bugie. Accanto a lui l’amica del cuore che lo salverà in un paio di situazioni pericolose ed un cagnolino cui ha insegnato a non abbaiare per non farsi scoprire.
Note: ambientazione stile “Metropolis“, atmosfere cupe e metalliche che ricordano vagamente “1984“. Presenti anche “il gatto e la volpe” sotto le spoglie di due umani emarginati dalla società e che vivono di sotterfugi. La fata turchina è una proiezione della coscienza del ragazzo, che si “personifica” per incitarlo durante i momenti di scoramento e suggerirgli cosa fare nei momenti di dubbio.
Genere: avventura
Colonna sonora: Kraftwerk

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

24 risposte a Regista per un giorno #1

  1. indianalakota ha detto:

    Io ho un amico che é regista davvero:glieli faccio leggere 😊

    Liked by 1 persona

  2. 76sanfermo ha detto:

    Eppero’! Non ti mancano le idee……
    E’bello vedere dietro a una compassata (!) personalità tanta immaginazione centrata sulle favole , pur con risvolti moderni!
    (scherzavo per la parola “compassata”,eh! Se ci conoscessimo avresti capito , ma cosi’….)

    Liked by 1 persona

  3. Marta Vitali ha detto:

    Io scelgo Banco-Rat. Un simpatico topolino combinaguai che anziché girare le colpe sugli altri si assume le proprie responsabilità cercando di risolvere il problema.

    Liked by 1 persona

  4. Oh bello carico oggi eh? Ti consihlio dalle 20.00 alle 21.00 circa su canale 42 il cartoon Regal accademy… quelli si che si sono dtogati pesante x fare sta nuova serie 🙂 ehehehheh facci un salta stasera 😉 poi sappimi dire

    Liked by 1 persona

  5. Emozioni ha detto:

    Ottimi consigli! Idea azzeccata.

    Liked by 1 persona

  6. Miss E. ha detto:

    Hai davvero una fervida immaginazione, complimenti. A me piace molto Aurora tra i fiordi 😉

    Liked by 1 persona

  7. alessialia ha detto:

    Ahhaha! Ma daiiii!
    Belloooo!
    Io.voglio essere aurora!,
    Ti prego scritturami!

    Liked by 1 persona

  8. Pingback: Regista per un giorno #2 | Non sono ipocondriaco

  9. Pingback: Regista per un giorno #3 | Non sono ipocondriaco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...