Coscienza

I rapporti con la nostra coscienza sono spesso complicati.
A volte la compiacenza che diamo alle nostre azioni mal si coniuga con le conseguenze che esse hanno arrecato agli altri e a noi stessi.
Saremmo capaci di perdonarci qualsiasi cosa, giustificandola come debolezza momentanea, come un’incomprensione, come un atto di autodifesa.
E nel momento del silenzio, quando solamente il buio circonda i nostri occhi, capiamo di avere sbagliato, e a volte è troppo tardi per tornare indietro.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

35 risposte a Coscienza

  1. lamelasbacata ha detto:

    A volte siamo troppo indulgenti, altre troppo severi con noi stessi. L’equilibrio è un’arte difficile da padroneggiare. Buona giornata K!

    Liked by 1 persona

  2. Marta Vitali ha detto:

    Male che vada la possiamo considerare esperienza…

    Liked by 2 people

  3. indianalakota ha detto:

    Personalmente sono sempre stata abbastanza severa con me stessa. Sarà per questo che problemi con la mia coscienza non me ho 😊

    Liked by 1 persona

  4. Dora Buonfino ha detto:

    Non sempre è necessario che arrivino buio e silenzio per comprendere di aver sbagliato…

    Liked by 1 persona

  5. Sara ha detto:

    Nella vita capita di fare degli errori e successivamente , a volte anche dopo anni , ci si rende conto e ci si mangia le mani per averlo fatto … L’unica cosa che può creare sollievo è prendere coscienza dell’errore e non sbagliare nuovamente in futuro.

    Liked by 1 persona

    • kikkakonekka ha detto:

      Il problema eventualmente nasce se ci rendiamo conto di avere danneggiato qualcuno, ferendolo nella sua sensibilità oppure danneggiandolo in altro modo.
      Come riparare?
      Può bastare chiedere scusa?

      Ciao Sara

      Mi piace

      • Sara ha detto:

        Dipende da tanti fattori…primis fra tutti il legame che c’è tra te e la persona a cui ai fatto “un torto”.Se il legame è forte si farà di tutto per essere perdonati, comprese le scuse ma soprattutto la persona danneggiata le accetterà. Pero delle volte le scuse non bastano e penso che quando una persona si rende conto di aver sbagliato sa già come andrà a finire. Fare delle scuse sincere è sempre un buon modo per cercar di rimediare ma non è detto che dall’altra parte ci sia un riscontro positivo.

        Mi piace

  6. Giusy Lorenzini ha detto:

    Sapere di avere una coscienza a cui rispondere è già un bel passo avanti, anche se ovviamente cerchiamo l’autoassoluzione… Spesso comprendiamo gli errori ma continuiamo a farli, magari pero’ qualche volta succede e si ritorna sui propri passi. Chi invece, non sente la voce della propria coscienza, sono le persone più temibili, poiché possono compiere qualunque abominio, senza la pietas umana. Ciao K! 👱

    Liked by 1 persona

    • kikkakonekka ha detto:

      Spero solo che esista qualcuno dall’altra parte che possa far loro capire quanto hanno sbagliato

      Mi piace

      • Giusy Lorenzini ha detto:

        Ma guarda, c’è Qualcuno e “sarà pianto e stridore di denti” come afferma il Vangelo. È si caro Andrea, nessuno pensi di cavarsela facilmente. Non per vendetta ma per giustizia. Tutto si riequilibra nell’altra dimensione, per quasi tutti noi c’è il Purgatorio…o stato di coscienza su cui riflettere, L’inferno o dannazione eterna per gli irriducibili e il Paradiso o stato di beatitudine, ecco lì, direttamente ci vanno in pochi!!!!! Questi processi sono ineludibili, poiché nessuno può avvicinarsi a COLUI CHE È PERFEZIONE ASSOLUTA, se non ci si libera da ogni scoria negativa. Comprati un bel Vangelo, con delle belle note integrative a Natale, è molto più facile della Bibbia e fa capire molte cose, scoprirai nella figura del Cristo, un uomo tenace che ammoniva molto i peccatori, non il solito Agnello da immolare, c’è molto di più. Un abbraccio, Giusy

        Mi piace

  7. Pingback: Christmas Tag – Un sorso di vita

  8. Sara ha detto:

    Ti ho invitato ad un tag (trovi le regole sul mio post Christmas tag) se ti va di partecipare ne sarei felice… ciao 🙂

    Mi piace

  9. Demonio ha detto:

    Una delle tante cause che provocano l’insonnia! Preferirei non averla e dormire ogni tanto! 😂

    Liked by 1 persona

  10. margot croce ha detto:

    in fondo, se ci pensi, i momenti sono scanditi da situazioni e contesti diversi… noi siamo diversi da quando agiamo in modo improprio a quando ci accorgiamo di aver agito ferendo qualcuno.
    a volte non si tratta di accondiscendenza verso sè stessi ma piuttosto di incomprensioni non sanate

    Liked by 1 persona

  11. 76sanfermo ha detto:

    Ahi , che male…!
    E il più delle volte non si può tornare indietro nemmeno per “riparare” in parte il danno….

    Per quello che mi riguarda , so che a volte mi prenderei a schiaffi per quello che ho detto o fatto inopinatamente , anche se era proprio ciò che veramente pensavo e sentivo …..
    Allora , per non avere questi struggimenti , è’ meglio mentire?
    Boh!?

    Liked by 1 persona

  12. alessialia ha detto:

    Alla fine arriva sempre il momento d i fare i conti con noi stessi…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...