Il mio 2016: la musica

Se il mio 2016 personale è trascorso sotto il segno del lutto, dal punto di vista musicale le cose non sono andate meglio.
David Bowie, Glenn Frey (Eagles), Black, Prince, Pete Burns, Leonard Cohen, George Michael.
Tutti volati via.
Di David Bowie, Prince e George Michael possiedo numerosi dischi, molti dei quali davvero imperdibili, e per loro ho sempre avuto una altissima considerazione.
Per Pete Burns, invece, ho sempre provato una smisurata simpatia, essendo un cantante le cui canzoni mi avevano accompagnato durante la gioventù. Personalità molto discussa, Pete per anni lo avevo idealizzato e provavo per lui un affetto come se fosse un amico lontano, che non vedi e non senti da tempo ma che sai che c’è. Del suo gruppo (i “Dead Or Alive”) possiedo la discografia pressoché completa, rarità incluse. La sua prematura ed inattesa scomparsa mi ha realmente scosso.

Ogni anno elenco, in una mia personale classifica, le canzoni e gli album che più mi sono piaciuti negli ultimi 12 mesi, ed ecco dunque le mie Top 10 per il 2016.

Singoli

10) Twenty One Pilots “Stressed Out”
9) Dua Lipa “Be The One”
8) Alessia Cara “Scars To Your Beautiful”
7) Rag’n’Bone Man “Human”
6) LP “Lost In You”
5) Raphael Gualazzi “L’estate di John Wayne”
4) Ligabue “G come Giungla”
3) Sia “Cheap Thrills”
2) Coldplay “Up&Up”
1) Pet Shop Boys “Say It To Me”

I Pet Shop Boys sono il mio gruppo preferito, quindi ovvio che le mie personali classifiche siano influenzate dall’album uscito quest’anno e dai singoli estratti.

Album

10) Tiziano Ferro “Il Mestiere della vita”
9) Alessandra Amoroso “Vivere a Colori”
8) Robbie Williams “Heavy Entertainment Show”
7) Zucchero “Black cat”
6) David Bowie “Blackstar”
5) Red Hot Chili Peppers “The Getaway”
4) Ligabue “Made in Italy”
3) Sia “This Is Acting”
2) Coldplay “A Head Full of Dreams”
1) Pet Shop Boys “Super”

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in musica e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

19 risposte a Il mio 2016: la musica

  1. indianalakota ha detto:

    In effetti questo è stato un anno nero per cantanti e artisti vari!

    Liked by 1 persona

  2. Hai ragione Andrea un 2016 da segnare ma se si potesse cancellare forse nn sarebbe poi tanto male. Buona giornata auguri ritardosi di natale e se nn ci leggiamo domani… felice fino anno… noi febbre da natale e quindi anche domani sera a casa… mai più u natale a bologna… fack

    Liked by 1 persona

  3. Neogrigio ha detto:

    no dai alessandra amoroso no! in questo non siamo uguali pè nnniente!!!

    Liked by 1 persona

  4. It's Brunettetime ha detto:

    Mentre leggevo la lista dicevo “ma nooo è i Coldplay dove sono?” Ma quando poi ho visto quella seconda posizione 😘😘😘✌🏻️ A D O R O

    Liked by 1 persona

  5. 76sanfermo ha detto:

    Madonna , che anno…
    Buon 2017 , con tutto il cuore!

    Liked by 1 persona

  6. lali1605 ha detto:

    Beh io sono orientata verso la tua seconda classifica: Tiziano ferro ha fatto due o tre pezzi interessanti quali “potremmo ritornare” che trovo eccezionale. Per il Liga beh…G come giungla, il resto lo devo ascoltare e riascoltare.

    Liked by 1 persona

  7. francescodicastri ha detto:

    Considerazione personale. A prescindere dalle scomparse premature, tipo Prince o George Michael, il grosso degli artisti di un certo livello si è formato 40-45 anni fa, quindi è innegabile che abbiano una certa età e, vista la propensione a non fare proprio una vita da educande, è abbastanza logico che ne muoiano un bel po’ all’anno, da ora in poi…

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...