Il mio 2016: il blog

Dal punto di vista del blog, il 2016 per me è stato un anno importante, dato che ho avuto la possibilità di confrontarmi con molte persone meravigliose. Con alcuni di voi, cari lettori, sono anche riuscito a stringere una certa amicizia, culminata con il piacevole incontro di Torino, dove io e Dora abbiamo dato corpo alle reciproche realtà di blogger.

Blogger.

Detto tra noi, è un sostantivo che non mi piace. E’ un termine conciso, ma molto limitante.
Io non mi sento un blogger. Io scrivo su un diario on-line, e su alcune tematiche mi confronto con i lettori. Lo stesso faccio io con loro, quando sento di poter dire la mia opinione su un argomento.
Ma nel blog io descrivo me stesso, lascio andare a briglie sciolte la mia fantasia, approfondisco tematiche che mi interessano, scrivo anche stupidaggini, ma in fin dei conti in queste pagine c’è molto di me stesso.
Per questo motivo, questo non è un blog.
E’ una parte di me, e sono lieto che voi, lettori o commentatori, possiate farne parte.
Buon fine anno a tutti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

19 risposte a Il mio 2016: il blog

  1. Dora Buonfino ha detto:

    Ed io sono felice di farne parte, così come sono stata felice di incontrarti amico caro.
    Un abbraccio forte e l’augurio di un anno sereno e carico di belle novità!

    Liked by 1 persona

  2. Io non so se mi sento una blogger, ma è l’unico termine che trovo per indicare quello che faccio sul mio blog! 🙂 Al di là della terminologia, è una bella esperienza. Buona fine e buon inizio anno!

    Mi piace

  3. ehipenny ha detto:

    Bellissime parole, le sento anche un po’ mie 😉
    Sereno capodanno e buon anno nuovo 😉

    Liked by 1 persona

  4. indianalakota ha detto:

    Nemmeno io mi sento una blogger! Che brutti termine. Tantissimi auguri Andrea, a te e alla tua famiglia:-))

    Liked by 1 persona

  5. Neogrigio ha detto:

    grande! ti auguro un felice 2016

    Liked by 1 persona

  6. Grazie Andrea splendide parole… ancge io lo reputo la mia parte di mondo fuori dalla vita reale dove posso nascondermi e sentirmi libera, libera di parlare di quello che mi piace e alcune volte trovare riscontro su questa mia passione 🙂

    Liked by 1 persona

  7. gaberricci ha detto:

    Sono felice di averti scoperto, quest’anno. Auguri!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...