Sono un uomo molto attraente

Il professor Steve Stewart-Williams arriva dalla Malesia giusto in tempo per una ricerca scientifica essenziale.
Il luminare, in collaborazione con un paio di ricercatori inglesi, si è posto la seguente domanda: il numero di partner che abbiamo avuto in passato, ci rende più o meno attraenti nei confronti dell’altro sesso?
Dubito che si possa vincere un Nobel con questo studio.

188 volontari (sia maschi che femmine) sono stati intervistati riguardo il loro interesse verso persone dell’altro sesso con differenti “livelli” di esperienze sessuali precedenti.
Emerge che sia per i maschi che per le femmine risultano attraenti persone dell’altro sesso con un minimo di esperienza, ma se i partner avuti in precedenza sono più di 2-3 il livello di attrazione dimunisce con una correlazione inversa (più aumenta il numero di partner avuti, più diminuisce l’attrazione).
Gli uomini e le donne più attraenti, dunque, secondo questo studio sono quelli che hanno avuto o nessuna o al massimo 1-2 esperienze precedenti.
Questo conferma dunque che la eccessiva promiscuità non è ben vista né dai maschietti né dalle femminucce.


“Sai che sei davvero attraente?”
“Per forza, tu sei la prima”

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

49 risposte a Sono un uomo molto attraente

  1. Neogrigio ha detto:

    confermo lo studio

    Liked by 1 persona

  2. lali1605 ha detto:

    anch’io confermo…ahahahah…faccio testo uguale anche se femmina?

    Liked by 1 persona

  3. gaberricci ha detto:

    Forse dipende anche dalle intenzioni degli intervistati:-).

    Siamo sempre lì: cosa significa attraente?

    Liked by 2 people

  4. indianalakota ha detto:

    Io mi stupisco per gli studi che fanno e per i soldi che ci sputtanano dietro! L’attrazione é tutta un’altra cisa

    Liked by 3 people

  5. Credo che sia una cosa molto soggettiva, questi studi a campione basati, per altro, su 188 persone sono un po’ troppo vacui.

    Liked by 1 persona

  6. alessialia ha detto:

    ahah! mi mancavano le tue ricerche tesò!

    Liked by 1 persona

  7. 76sanfermo ha detto:

    Ma , uno può anche sondare i propri gusti in materia e controllare quanto è d’accordo con le statistiche….( sempre x scherzo…si capisce….)
    Poi , il tutto dipende anche dall’età dei campioni…..
    Se uno/a ha 50 anni ci si può aspettare che le sue esperienze siano più numeose di chi ne ha 25…!

    Liked by 1 persona

  8. TADS ha detto:

    ciao egregio,
    non ho letto nulla in merito ma credo ci sia un fondo di verità, soprattutto se si attribuisce un significato appropriato al termine “attraente”, gli individui (maschi o femmine) che collezionano rapporti in serie spaventano, mettono ansia e creano complessi di inferiorità, inadeguatezza. Da questo punto di vista diventano sì meno attraenti.

    anni fa scrissi un post, non ricordo il titolo, in cui evidenziavo un’altra stranezza, le gnocche, le strafiche, sono quelle che scopano meno delle altre, per tutta una serie di motivi, non ultimo quell’alone di irraggiungibilità che frena e spaventa i più

    Liked by 1 persona

  9. Come fa uno ad avere esperienza senza aver avuto relazioni?

    Mi piace

  10. Dora Buonfino ha detto:

    Affidabilità nei rapporti… Ci fa sentire unici e importanti…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...