Le perle di Achille

Il mio collega Achille non è un gentleman, tutt’altro.
E non è nemmeno politically correct, anzi è esattamente l’opposto.

E’ lui che ci racconta, come se a noi potesse interessarci, di quando andò a vedere una partita della Juventus (poteva Achille non essere juventino?) e, eccitato come un bambino, arrivò allo stadio a mezzogiorno (la partita iniziava alle 15:00).
All’inizio lo stadio era praticamente deserto, il posto era numerato, lui si sedette gustandosi il panorama, addentando un panino, sorseggiano un’aranciata e sognando la vittoria bianconera.
Piano piano lo stadio (si trovava a Verona) si riempie, e verso le 14:50 è già pieno colmo.

Alle 14:59, Achille racconta, si avvicina una signora con un figlio handicappato.
“Senta, sarebbe così gentile da lasciare il posto a mio figlio?”
Non gliel’avesse mai chiesto.
Achille dice di essersi incavolato come una iena.
“Ma lei mi arriva con l’handicappato ad un minuto dall’inizio, io sono qui da 3 ore che non rompo le palle a nessuno, ed ora dovrei darvi il posto e io dove mi siedo?” mandando beatamente mamma e figlio a fare in culo a quel paese.

In effetti la richiesta sembra strana anche a me; solitamente i portatori di handicap hanno allo stadio posti dedicati, e comunque arrivare all’ultimo secondo sapendo di avere una esigenza particolare non è stata una decisione molto furba.
Questo non giustifica Achille, che poteva declinare la richiesta con parole meno aggressive (ne disse anche altre che per decoro non ho riportato, per farvi un’idea pensate a Trump).

La Juve vinse e Achille tornò a casa contento.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Le perle di Achille e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

24 risposte a Le perle di Achille

  1. lali1605 ha detto:

    ehhhhhhhhhhh…quando ci sono le partite o i concerti sembra che i cervelli vadano in tilt!

    Liked by 1 persona

  2. indianalakota ha detto:

    Praticamente un pirla galattico! E anche un po’ stronzo

    Liked by 1 persona

  3. anche il mio direttore amministrativo è juventino…abbiamo detto tutto 😉 buona giornata 🙂

    Liked by 1 persona

  4. 76sanfermo ha detto:

    Mente semplice appunto, che non ha saputo celare la sua rabbia ( sacrosanta, diciamolo pure!)
    e a non farsi condizionare….
    In quanto al politically correct…..ne è’ lontano anni luce…..!

    Liked by 1 persona

  5. Hadley ha detto:

    A parte la risposta indelicata che di certo non gli fa onore. .. in tutta onestà neppure io gli avrei lasciato il posto…

    Liked by 1 persona

  6. alessialia ha detto:

    E ammazza oh!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...