La mia amante

Ho conosciuto la Settimana Enigmistica quand’ero ragazzo.
All’inizio univo i puntini, annerivo gli spazi e leggevo le barzellette. Poi, piano piano, anche con l’aiuto dei miei genitori, sono arrivato ai cruciverba, ai rebus, al bersaglio.
E, con crescente difficoltà, sono arrivato con soddisfazione a risolvere la pagina della Sfinge e di Edipo (incastri, anagrammi, lucchetti, e così via), i cruciverba più complicati (senza schema, incroci obbligati, Ghilardi, Bartezzaghi, bifrontali), ed i quesiti più complessi (Susi, prove d’intelligenza ed affini).
Ogni numero mi dura ben più di una settimana, perché in modo ostinato cerco di risolvere tutti i giochi, anche a costo di rimanerci sopra per più giorni, dato che evito di cercare le soluzioni tramite Google.
Gli unici giochi che non risolvo sono legati a dama e scacchi, dato che – abbastanza incredibilmente – non ci capisco nulla e nemmeno con la soluzione sotto il naso riesco a capire il meccanismo.
La Settimana Enigmistica, negli anni, ha subito l’attacco di alcuni rivali, pur rimanendo la mia preferita. I giochi di logica, infatti, sono diventati una mia grande passione, e un mensile di questi giochi è sempre presente sul mio comodino.
Ma la regina incontrastata rimane lei, che mi tiene allenata la mente, sempre fedele a sé stessa, ma contemporaneamente sempre nuova e mai noiosa.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

35 risposte a La mia amante

  1. Neogrigio ha detto:

    anche io a volte nei ritagli di tempo mi diletto in qualche cruciverba. Mio nonno comprava sempre la settimana enigmistica e completava tutte le pagine.

    Liked by 1 persona

  2. Davide M. ha detto:

    …la Settimana Enigmistica provoca dipendenza: non esistono metodi o centri specialistici per disintossicarsi, ci ho provato più volte, ma, come te, ne sono totalmente schiavo!

    Liked by 2 people

  3. indianalakota ha detto:

    Io ho cominciato con la Settimana Enigmistica quando ero piccola perché era il passatempo di mio nonno e di mia madre. E non l’ho più lasciata!

    Liked by 1 persona

    • kikkakonekka ha detto:

      Sono contento che molti ancora la comprino. Purtroppo, parlando con il giornalaio, ho capito che le copie vendute sono sempre meno; rispetto a 10-15 anni fa mi dice che ne vende circa la metà.

      Mi piace

  4. anche io ne sono un grande fruitore. adesso però mi sono incaponito su una cosa: partecipare a tutti i concorsi settimanali fino a che, prima o poi, non salti fuori almeno un – non dico tanto – un cucchiaino da caffé. e invece, ora, saran quasi 2 annetti che mando sms (quasi) settimanali tra susy, corvi parlanti, incroci obbligati, etc etc e ancora nulla. zero assoluto, tanto che ad un certo punto mi sono pure andato a cercare in rete come avvenissero i sorteggi. oramai però è una sfida con la statistica: a breve calcolerò il numero di partecipanti ai concorsi settimanali tale per cui, partecipando quasi ogni volta, non sono ancora mai stato sorteggiato nemmeno per un librino 😀

    Liked by 1 persona

  5. Oriana ha detto:

    Più o meno ho seguito il tuo stesso iter, partendo dai puntini e dagli spazi neri, per poi passare alle parole crociate facili, quelle delle prime pagine, poi quelle senza definizioni (a numero uguale corrisponde lettera uguale). Attualmente, quando sono dai miei, parto dal fondo: senza schema, poi un piccolo gioco con che è nella pagina a sinistra con le definizioni alla rinfusa (adoro), il bersaglio.
    Le prove di intelligenza mi piacevano ai tempi della scuola, le risolvevo impostando sistemi di equazioni… NO COMMENT
    L’ispettore XXX lo leggo sempre quando ho ritagli di tempo, mentre per l’avvocato non ho competenze.
    Alle elementari risolvevo anche i rebus, ora non ci riesco più…

    Liked by 1 persona

  6. lali1605 ha detto:

    IO faccio schifo….

    Liked by 1 persona

  7. Miss E. ha detto:

    Ottima scelta! Tengono allenata la mente di tutti 😉
    A me piacciono molto i cruciverba senza schema 🙂

    Liked by 1 persona

  8. In estate la compro pure io ma se devo ammettere al di la del cercare le parole tra tante lettere .. che non so nemmeno come si chiama….. non faccio… mi rilassa e stimolo gli occhi ad essere molto attenti ^.^

    Liked by 1 persona

  9. gaberricci ha detto:

    Presente fruitore (attualmente occasionale, ma un paio d’anni fa io e mio fratello regalammo l’abbonamento a nostro padre. Capimmo di aver fatto un buon lavoro quando sentimmo nostro padre usare la parola “posticcio”).

    Preferiti: pagina della Sfinge (tranne i rebus, per cui non ho una grande passione), senza schema e Bartezzaghi; mi applico spesso al Calcolo enigmatico. Quando ci sono, mi piacciono anche le parole crociate bifrontali.

    A tutti gli enigmisti (o, come dice Ennio Peres, i ludologi) all’ascolto, consiglio vivamente la lettura di Enigmi e giochi matematici di Martin Gardner!

    P.S.: come Oriana più su, anche io imposto i sistemi di equazioni per risolvere i giochi matematici :-).

    Liked by 1 persona

  10. diserieZero ha detto:

    Da punto di vista intellettuale è l’amante perfetta,di quelle che ti tengono sempre il cervello in gioventù! 😉

    Liked by 1 persona

  11. diserieZero ha detto:

    A me piace molto il “Blocco enigmistico”,la versione mensile della settimana enigmistica…c’è un po’ più tempo a disposizione per farlo 😅

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...