Mia zia

Mia zia mi ha cresciuto come una seconda mamma, amandomi come un figlio. Le nostre famiglie vivevano sotto lo stesso tetto, e mia zia ebbe modo di aiutare economicamente i miei genitori nel momento del bisogno. Per proprietà transitiva sua figlia, mia cugina, è per me praticamente una sorella.

Mia zia, persona volitiva e dal carattere forte, è ora una anziana e simpatica nonnina di quasi 90 anni. E ha da tanti anni il morbo di Alzheimer.
Non mi riconosce più, mi guarda con sospetto ma qualche volta mi sorride.
Le voglio un gran bene, è incredibile come questa malattia possa stravolgere in questo modo le persone.

Lei non mi riconosce, ma io sì. E tanto basta.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life, famiglia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

22 risposte a Mia zia

  1. 76sanfermo ha detto:

    Capisco cosa può essere per te , vederla cosi…E’ molto difficile farsene una ragione , ma tu hai superato lo scoglio volendole così bene!

    Liked by 1 persona

  2. indianalakota ha detto:

    Bravo:se anche lei non ti riconosce,tu conosci lei. Hai detto t

    Liked by 1 persona

  3. Hadley ha detto:

    E con tua cugina come sono ora i rapporti?

    Liked by 1 persona

  4. lali1605 ha detto:

    Uguale a te, mia zia è morta l’anno scorso di quel male…il 4 maggio sarà il suo compleanno e io scriverò di lei…io sono convinta che loro da qualche parte nel loro cervello sentano chi gli/le vuole bene…la mia zietta lo sentiva…e ogni volta mi chiamava …uaua…mi chiamava così, la mia zietta.

    Liked by 1 persona

  5. gaberricci ha detto:

    Ci vuole un gran fisico, per correre dietro ai ricordi (semicit.).
    Conosco l’Alzheimer, per fortuna, solo da un punto di vista professionale… ed è già abbastanza per averne una gran paura.
    L’ultima frase, comunque, valeva il post.

    Liked by 1 persona

  6. Paola ha detto:

    E’ una zia fortunata 🙂

    Liked by 1 persona

  7. alessialia ha detto:

    ti capisco… anche mia zia cresceva me quando mamma era al lavoro… purtroppo se ne è andata che aveva solo 58 anni e ancora mi manca e ci parlo… mi spiace tanto che non abbia potuto conoscere lia…
    purtroppo sono brutte malattie, ma voi le siete tutti intorno!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...