Toronto

Dopo aver lasciato New York abbiamo raggiunto Toronto, in Canada. Per questo motivo, oltre al visto elettronico per gli Stati Uniti (ESTA) ci siamo procurati anche il visto elettronico per il Canada, che si chiama ETA e si ottiene facilmente on-line.
La nostra scelta di andare a Toronto è stata presa per due motivi:
– visitare la città
– la facilità di raggiungere da essa la cittadina di Niagara Falls, per vedere le famose cascate

Toronto è una città metropolitana, ricca di punti d’interesse di cui purtroppo noi, per mancanza di tempo, ne abbiamo visto solo alcuni.
Ci è stato impossibile visitare le Toronto Islands (da cui il panorama è unico) perché il servizio di ferry boat è sospeso per due mesi, non abbiamo potuto visitare Casa Loma (bellissimo castello) per mancanza di tempo, ma siamo saliti sulla CN Tower, che con oltre 550 metri di altezza risulta essere una delle torri più alte al mondo. Dalla sua sommità la visione di Toronto e dintorni è mozzafiato, nei casi di cielo limpido dicono che si arrivino a vedere addirittura le cascate del Niagara. Se non soffrite di vertigini potrete anche camminare sul pavimento di vetro, che con la sua trasparenza vi farà sembrare di camminare sul vuoto.
L’albergo in posizione favorevole ci ha consentito di visitare la città, con le principali chiese, piazze e monumenti, e pure di goderci uno straordinario, coloratissimo e pittoresco Gay Pride, pieno di musica e di ‘stranezze’, a volte un po’ difficili da spiegare al figlio.

Da Toronto, con il servizio Greyhound, in corriera si raggiungono le cascate del Niagara in 90 minuti, ed ecco dove siamo andati per goderci uno spettacolo meraviglioso ed indimenticabile.

toronto
Toronto, Rogers Centre e CN Tower (clicca per ingrandire)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

41 risposte a Toronto

  1. ciliegina ha detto:

    Che bel viaggio! Bravi! 👏🏻👏🏻👏🏻

    Liked by 1 persona

  2. Oriana ha detto:

    Io alle isole ci sono andata. Sembrava di essere al mare e si poteva godere dello skyline di toronto. Peccato!

    https://oriana75.wordpress.com/2017/03/14/la-mappa-del-viaggiatore-canada-le-province-dellest/

    Liked by 1 persona

  3. 76sanfermo ha detto:

    Io sono stata alle cascate , ma non a Toronto…
    Mi è’ piaciuto leggere le tue impressioni sulla città’ , Thanks for sharing!
    Un abbraccio

    Liked by 1 persona

  4. Demonio ha detto:

    Qui ci ero stato per lavoro ed avevo anche potuto visitarla per bene ivi compresa la torre e camminare su quei vetri: fantastico! Di Toronto la cosa che mi era piaciuta di più erano i viali alberati e gli scoiattoli che ti camminano davanti!

    Liked by 1 persona

  5. Neogrigio ha detto:

    hai visto giovinco? 🙂

    Liked by 1 persona

  6. indianalakota ha detto:

    Io ero stata alle cascate e,ovviamente,nelle terre degli Irochesi. Bellissimo tutto il Canada

    Liked by 2 people

  7. Marta ha detto:

    Aspetta! Anzi.. Rieccomi…Spiegami bene, quanti giorni hai fatto qui?
    Io ne farei due, sono pochi?

    Liked by 1 persona

  8. Sephiroth ha detto:

    Ho letto con attenzione perché a breve sarò a Toronto!! 😊

    Liked by 1 persona

  9. Sei stato alle cascate?!

    Liked by 1 persona

  10. Paola ha detto:

    Mi fai tornare lì. Il mio viaggio in Canada è sul mio blog dei viaggi (non ancora NYC)

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...