X

Perché, quando si deve indicare un valore incognito, si usa la lettera “X”?
Attenzione, non si parla solo di ambiti matematici, dove la X diviene l’incognita di una equazione, ma anche del linguaggio comune laddove si deve indicare una quantità imprecisata (“mi servono X uova per preparare il dolce, ma prima devo sapere in quanti siamo”).

Già dal Medio Evo i matematici iniziarono ad usare simboli grafici per i valori incogniti di una equazione (Diofanto di Alessandria per esempio introdusse il simbolo “ς” per le incognite di primo grado).
Successivamente (XVI Secolo) François Viète propose di usare le consonanti maiuscole “B” “C” D” per le quantità note e le vocali maiuscole “A” “E” “I” “O” “U” “Y” per i valori incogniti.

Cartesio (XVII Secolo) suggerì invece nel suo libro “La Geometrie” di usare le prime lettere minuscole dell’alfabeto (a, b, c…) per indicare le quantità note, e le ultime lettere dell’alfabeto (x, y, z), sempre in minuscolo, per indicare le incognite.
Tuttavia quando il libro andò in stampa il tipografo si trovò a corto di lettere (ricordo che si utilizzavano a quel tempo i caratteri mobili) e chiese a Cartesio se facesse differenza usare la lettera “x” o la “y” o la “z”. Cartesio rispose che non faceva alcuna differenza, ed allora il tipografo iniziò ad utilizzare sempre la lettera “x” per definire i valori incogniti, dato che la “x” è meno utilizzata in francese rispetto alle lettere “y” e “z”.
Da quel momento la “x” divenne il simbolo della quantità incognita, simbolo che ricorre anche negli X-Files e nei Raggi X.


Maledette incognite

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

23 risposte a X

  1. Paroledipolvereblog ha detto:

    Eh eh…..quelle X altro che incognite…..

    Piace a 1 persona

  2. time2lifestyle ha detto:

    Ah ah! Alcune incognite sono facilmente risolvibili 😂😂😂

    Piace a 1 persona

  3. lali1605 ha detto:

    Vivo o morto X, alla faccia di chi mi vuole X

    Piace a 1 persona

  4. Vittorio ha detto:

    giornata piena ma prima di uscire voglio aggiungere
    generazione x
    x-men
    x-factor
    xxx

    Piace a 1 persona

  5. Miss Elena ha detto:

    Non lo sapevo! Davvero molto interessante 🙂

    Mi piace

  6. Grazie delle delucidazioni! L’ho spesso usato pur non conoscendone bene il significato
    Buona serata

    Piace a 1 persona

  7. Mi fai sempre troppo ridere… sai sdrammatizzare il più serio degli argomenti con delle foto che centrano il tema ma rendono tutto più simpatico e leggero. Ci piace saperne di più su queste cose… a scuola non te le dicono e se non sei appassionato resti nella tua beata ignoranza (cioè io) ciao Andrea Grazie mille per questo simpatico post di cultura.

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Ciao Antonella. Diciamo che a volte, leggendo qua e là, trovo qualche argomento che poi mi piace sviluppare per un approfondimento personale o magari per farci un ‘post’.
      Poi, come sai, ogni tanto ci scherzo sopra con qualche foto o qualche immagine. Buona giornata

      Mi piace

  8. Mi fai sempre troppo ridere… riesci a sdrammatizzare il più serio degli argomenti con delle foto che centrano il tema ma rendono tutto più simpatico e leggero. Ci piace saperne di più su queste cose… a scuola non te le dicono e se non sei appassionato resti nella tua beata ignoranza (cioè io) ciao Andrea Grazie mille per questo simpatico post di cultura.

    Mi piace

  9. francescodicastri ha detto:

    René aveva sempre ragione

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...