Questione di numeri

Uno, due, tre… dieci, venti, trenta… cento, duecentento, trecento… mille, duemila, tremila… un milione, due milioni, tre milioni…
Non è difficile da imparare la numerazione moderna, ogni numero (anche grande) si esprime sulla base dei numeri precedenti.
Esempio: 3.450.213 si legge 3 (milioni) 4 100 50 (mila) 2 (cento) 13
Una volta stabilito il concetto di “decine”, “centinaia”, “migliaia” e “milioni” il gioco è fatto.

Bodhisattva, il Buddha, sfidato a esprimere i numeri superiori a 100 koti (numero sanscrito che corrisponde a 10 milioni), così rispose:
“cento koti valgono un ayuta;
cento ayuta valgono un niyuta;
cento niyuta valgono un kankara;
cento kankara valgono un vivara;
cento vivara valgono un aksobhya;
cento aksobhya valgono un vivaha;
cento vivaha valgono un utsanga;
cento utsanga valgono un bahula;
cento bahula valgono un nagabala;
cento nagabala valgono un titila;
cento titila valgono un vyavasthanaprajnapti;
cento vyavasthanaprajnapti valgono un hetuhila;
cento hetuhila valgono un karahu;
cento karahu valgono un hetvindriya;
cento hetvindriya valgono un samaptalambha;
cento samaptalambha valgono un gananagati;
cento gananagati valgono un niravaravadya;
cento niravaravadya valgono un mudrabala;
cento mudrabala valgono un sarvabala;
cento sarvabala valgono un visamjnagati;
cento visamjnagati valgono un sarvasamjna;
cento sarvasamjna valgono un vibhutangama;
cento vibhutangama valgono un tallaksana.”

Tutto a memoria.

Il Buddha aggiunse: “Questo tipo di numerazione si chiama tallaksana, ma esistono altri sistemi di numerazione (dvajagravati, dvajagranisamani, vahanaprajnapti, inga, kurutasarvaniksepa, sarvaniksepa). Quest’ultimo sistema di numerazione, il sarvaniksepa, permette di contare i granellini di sabbia lungo il Gange”.

Esiste un termine, usando la numerazione sarvaniksepa, che equivale a 10 elevato alla 421 (10 seguito da 421 zeri).

Che nessuno osi dire o anche solo pensare che la numerazione occidentale moderna è complicata.


“Io sono il grande Pdor, figlio di Kmer della tribù di Instar! Della terra desolata del Sknir!”

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Questione di numeri

  1. Zorapide ha detto:

    Mi si sono rizzati i capelli!
    “Pdor”

    Piace a 1 persona

  2. ehipenny ha detto:

    Mi hai fatto girare la testa 😅

    Piace a 1 persona

  3. Vittorio ha detto:

    mi hai ricordato il libro di siddharta che è scritto a piramidi di testo come quella che hai riportato
    il mio buongiorno si è ispirato al tuo post
    buona giornata andrea

    Piace a 1 persona

  4. Sara Provasi ha detto:

    Bello! :O
    Anche quel pezzo di Aldo Giovanni e Giacomo xD

    Piace a 1 persona

  5. Oddio, già ho un brutto rapporto di mio coi numeri 😃

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...