Videogiochi di avventura vintage. Post 5 di 5. Monkey Island

L’apoteosi del divertimento, un gioco unico come bellezza, umorismo, giocabilità e trama. Impossibile non appassionarsi al gioco originale ed ai suoi sequel, almeno ai primi due.

Trama: il primo episodio, intitolato “Il Segreto di Monkey Island”, vede il giovane Guybrush Threepwood alle prese con il suo tentativo di diventare pirata. Per far ciò si reca nell’isola di Mêlée Island, dove deve superare tre prove: sconfiggere ad un duello di insulti Carla (maestro di spada dell’isola), rubare una statua ad Elaine (governatrice dell’isola) e trovare un tesoro.
La trama si arricchisce: Guybrush si innamora di Elaine, a sua volta rapita dal fantasma LeChuck che la porta nella Monkey Island, per poi fuggire e tentare di sposarla. Guybrush dovrà trovare gli ingredienti per preparare una pozione adatta a sconfiggere il fantasma, e liberare Elaine.

Anno: 1990
Genere: avventura
Personaggi principali: Guybrush Threepwood (aspirante pirata), LeChuck (pirata fantasma), Elaine Marley (bella governatrice)
Note: il gioco più divertente cui io abbia mai giocato. Scene esilaranti, trama appassionante, dialoghi spassosi.
Scena più bella: la sfida ad insulti tra Guybrush e Carla

Divertentissimo anche il secondo episodio “LeChuck’s Revenge”, dove Guybrush deve trovare il tesoro di “Big Whoop”, e per farlo deve sconfiggere Largo LaGrande e il resuscitato LeChuck, passando attraverso prove bizzarre come per esempio la famigerata “gara di sputi”.

Enigmi ed ironia anche nel terso episodio “La maledizione di Monkey Island”, che ha una grafica più aggiornata in stile cartone animato, e che vede alla fine il sospirato matrimonio tra Guybrush ed Elaine.
Non ho giocato agli episodi successivi “Fuga da Monkey Island” e “Tales of Monkey Island” perché la grafica 3D non mi piaceva per nulla.



Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Videogiochi di avventura vintage. Post 5 di 5. Monkey Island

  1. Vittorio ha detto:

    non ci ho mai giocato. il tuo post mi ha fatto ricordare di un altro gioco, simile come grafica, di cui non ricordo il nome
    era di spionaggio
    tipo: age of octopus o qualcosa di simile

    hai riportato a galla un po’ di ricordi
    i giochi di oggi sono realistici graficamente e adrenalinici
    i giochi di allora ti tenevano su la notte

    buon rientro

    Piace a 1 persona

  2. Sephiroth ha detto:

    Ecco questo l’ho giocato!! Un vero capolavoro!! 😊

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...