Saturday Pop on Sunday. Fatboy Slim: The Rockafeller Skank

Raggiunge la posizione numero 6 della classifica questo brano del DJ Fatboy Slim, mago delle tastiere, della elettronica e dei campionamenti.
Proprio i campionamenti (uso di parti di canzoni di altri artisti poi assemblati per formare un nuovo brano, e non una cover) giocano a Fatboy Slim un brutto scherzo.
I campionamenti in tutto sono 5: una frase della canzone “Vinyl Dog Vibe” del rapper Lord Finesse, una parte strumentale di “Sliced Tomatoes” della band Just Brothers, la ritmica iniziale del brano “I Fought the Law” dei The Bobby Fuller Four, una parte orchestrale di “Beat Girl” di John Barry and his Orchestra, e per finire un riff di chitarra prelevato da “Peter Gunn” degli Art of Noise.
Per poter avere l’autorizzazione alla pubblicazione del brano, Fatboy Slim ha dovuto cedere ad ogni artista campionato il 20% dei diritti d’autore, per cui alla fine lui come autore della canzone non ha mai ricevuto alcun compenso.
La canzone fu inclusa nel videogioco di calcio “Fifa 99“.

Fatboy Slim
The Rockafeller Skank
12”
anno: 1998
Etichetta: Skint
Codice: SkINT 35

A The Rockafeller Skank
B1 Always Read The Label
B2 Tweakers Delight

Questa voce è stata pubblicata in saturday pop e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Saturday Pop on Sunday. Fatboy Slim: The Rockafeller Skank

  1. Enri1968 ha detto:

    Doveva inserirne uno in meno !
    😊
    Invece la torta se divisero gli altri alla faccia del pasticcere.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...