Il mare

Io amo il mare.
Più guardarlo che navigarlo.
Più godermi suoni, onde e riflessi, che immergermi dentro.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Il mare

  1. Vittorio ha detto:

    Il mare è il mare. Mi da tutto quello di cui ho bisogno

    Piace a 1 persona

  2. noir622224124 ha detto:

    Io dipende dai momenti…

    Piace a 1 persona

  3. 76sanfermo ha detto:

    Il tuo incipit e’ una poesia…

    Io mi domando come ho fatto per tanti anni a stare in spiaggia in sdraio o a correre dietro ai bambini….
    Prima di conoscere la Sardegna , ecc., tutti facevano così, che aberrazione!

    A me il mare piace anche navigarlo però non amo le crociere organizzate….

    Mi piace

    • Kikkakonekka ha detto:

      Ho trascorso moltissime estati a Cesenatico, in spiagge affollate, sotto ombrelloni torridi.
      Momenti che ricordo volentieri per le amicizie prima e per il figlio poi, ma che non ripeterei per molti motivi.

      Riguardo la navigazione… io soffro il mal di mare, per cui escludo il tutto.

      Mi piace

  4. francescodicastri ha detto:

    Vieni in Salento, ti faccio cambiare idea

    Piace a 2 people

  5. Massi Tosto ha detto:

    Io amo immergermi , dove si possono vedere colori fare incontri sotto L’acqua non sopra

    Piace a 2 people

  6. Paola ha detto:

    Io il contrario, amo tantissimo nuotare, e poi immergermi, navigare. Non capisco, davvero, chi al mare ha caldo: ci si butta in acqua! Sono d’accordo sul non sopportare la folla, e infatti l’ho sempre evitata. E come Vittorio adoro dormire in spiaggia

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Sono sempre andato al mare per stare insieme a famiglia ed amici, ho una pelle che si ustiona facilmente, per cui poco sopporto la calura ed ancor meno stare al sole. Resto in maglietta, per me non è un problema, leggo e magari staziono nella zona bar. La spiaggia mi piace maggiormente alla mattina presto o nel tardo pomeriggio.

      Piace a 1 persona

      • Paola ha detto:

        Ho notato che c’è un modo molto diverso di vivere il mare tra chi ci nasce e chi no. Chi ci nasce lo frequenta tutto l’anno, fa il bagno appena può e finchè può, non a regole ed è nel suo ambiente. Chi non ci nasce lo vive come una condizione rigida, e lo gode molto poco, temo

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...