Disortografia

A volte penso di essere disortografico.
Non tanto perché io faccia errori ortografici mentre scrivo al PC (dovuti spesso al fatto di scrivere in fretta), quanto piuttosto per il fatto di non accorgermene.
Quando scrivo un post, per esempio, sono costretto a rileggermelo almeno 3-4 volte per correggere errori di battitura che, durante il fervore creativo, mai immaginerei di star commettendo. E spesso, nonostante l’attenta rilettura, mi accorgo dell’errore solo dopo aver pubblicato il post, e magari talvolta non me accorgo neppure e gli errori restano lì, ad imperitura memoria di chi avrà la cortesia di leggere ciò che scrivo.
Non so che fare, non è un problema né di attenzione né di concentrazione, è che proprio l’occhio non riesce a coglierli ed io ho sempre il timore di passare da asino.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

43 risposte a Disortografia

  1. Enri1968 ha detto:

    Su questo post c’è un errore………

    Piace a 1 persona

  2. Vittorio ha detto:

    hai provato a leggere i paragrafi in senso contraro, cioè dalla fine all’inizio?
    in questo modo il cervello non si lascia prendere dal filo logico del discorso ed è più attento agli errori eventuali

    Piace a 1 persona

  3. Rileggere i propri scritti e trovare gli errori è difficile. A volte funziona cambiando il carattere o stampando il testo e rileggendolo sulla carta.

    Piace a 1 persona

  4. Giuliana ha detto:

    Succede spesso anche a me, questo perché non leggiamo più le parole ma confrontiamo la loro immagine memorizzata nella nostra mente con quella che guardiamo ed essendo simili non ce ne accorgiamo subito.

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Vero.
      Bisogna perciò, secondo me, staccarsene un attimo, e rileggere a distanza di tempo.
      Tu scrivi parecchie poesie tutte molto belle come contenuto, ma belle anche come stile di scrittura: quante volte le rileggi?

      Mi piace

      • Giuliana ha detto:

        Dipende, se vado di fretta una volta sola. Purtroppo io scrivo di getto, istintivamente, certe volte neanche correggo perché non ne ho il tempo. Se qualcuno gentilmente mi segnala un errore lo correggo, qualche volta me ne accorgo a distanza di molto tempo

        Piace a 1 persona

  5. francescodicastri ha detto:

    Io invece ho talmente occhio fin da ragazzo che facevo il correttore “automatico” nelle pubblicazioni del liceo e all’università, realizzate all’epoca senza pc, of course

    Piace a 1 persona

  6. manofroma ha detto:

    Una soluzione a questo problema che ha chiunque scriva una qualunque cosa, io incluso, può essere a mio parere questa, in 3 semplici passaggi:

    1) scrivere buttando giù in modo spontaneo (il modo di scrivere varia ovviamente da persona a persona)
    2) copiare e incollare quanto scritto in un qualunque word processor che abbia un correttore ortigrafico (Word, Open Office ecc.), il che fa evidenziare gli errori ortografici in genere sottolineandoli in rosso (come fa un insegnante)
    3) copiare e re-incollare il testo così corretto nella pagina di blog. E il gioco è fatto.

    Buona domenica da Roma.
    Giovanni
    😉

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Ciao Giovanni.
      Per fortuna il correttore evidenzia sempre con una sottolineatura, ma a volte non lo fa perché se volevo scrivere “molto” ma per errore scrivo “moto” il correttore non capisce e lascia l’errore.
      Io trovo utile rileggere dopo alcune ore (o il giorno dopo) così a mente ‘fredda’ si riconoscono meglio gli errori. Rileggere immediatamente, almeno per me, non è troppo utile.
      Grazie per il contributo.

      Piace a 1 persona

      • manofroma ha detto:

        E’ vero, hai ragione. Anche se c’è il controllo sintattico in Microsoft Word, esso contempla la sintassi e altre cose, non quello che dici tu, che per un software o bot al momento è incomprensibile.
        Mi piace la tua precisione e sistematicità. A volte riesco ad essere così, ma il più delle volte non ci riesco.

        In genere torno e ritorno sui post anche molto vecchi e correggo errori, riscrivo frasi ecc. I miei scritti sono perennemente in fieri, incompiuti, in sostanza 🙂

        A presto,
        Giovanni

        Mi piace

  7. manofroma ha detto:

    PS. In alternativa due soli passaggi (perdo sempre più concentrazione) 😦 :

    1) scrivere direttamente su Word o Open Office (gratuito, questo) che ti propongono immediatamente le correzioni e
    2) incollare nella pagina di WordPress e simili lo scritto, considerando che eventuali link ipertestuali, grassetti ecc. vengono conservati su WordPress e simili perché tutti i programmi che trattano documenti office usano ormai il formato aperto e ubiquo a base di XML]

    Piace a 1 persona

  8. Sara Provasi ha detto:

    Non me ne sono mai accorta, scrivi molto bene! Poi capita, gli errori gravi sono quelli di ignoranza grammaticale, e si nota subito la differenza! 😀

    Piace a 1 persona

  9. gaberricci ha detto:

    Fortuna che nessuno dei tuoi lettori è un grammar nazi :-). E comunque tranquillo, è fin troppo facile distinguere un errore di battitura da uno “autentico”.

    Piace a 1 persona

  10. Pingback: Come evitare errori ortografici quando si scrive. Scambio con Kikkakonekka – The Notebook

  11. ameliereality ha detto:

    Stesso mio problema. Quando rileggo però è colpa mia che, siccome so già cosa volevo scrivere, non leggo quello che ho effettivamente scritto ma quello che sarebbe dovuto essere in modo corretto.

    Piace a 1 persona

  12. Tsukiko 月子 ha detto:

    Almeno tu lo leggi e lo rileggi…

    Mi piace

  13. Pingback: Sfascio della scuola (pubblica): le élite ci vogliono caproni? Chiacchierata con Luca Paladini – The Notebook

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...