La mia seconda 3° superiore (post 2 di 2)

Sono sempre andato bene a scuola, ma in 3° superiore dopo essere passato da una scuola privata ad una pubblica venni bocciato (vedi post di ieri).
Avevo 10mila attenuanti, per cui nessuno me lo rinfacciò mai.
Certamente fu una sorpresa trovarsi da una media dell’8 ad una media del 4, ed anche i miei amici più stretti erano increduli per il fatto che io dovessi ripetere l’anno.

Mia madre aveva sentito parlare bene del professore di matematica della 3°G e volle parlarci. Gli descrisse la mia situazione e la necessità di avere un aiuto “morale” per uscire dalla depressione e dalla scarsa autostima. Il prof. acconsentì a prendermi sotto la sua ala protettrice, e così venni dirottato nella sezione G.

Il primo giorno di scuola me lo ricordo ancora: una classe di casinari, ragazzi simpatici e dalla battuta pronta, ragazze che (udite! udite!) mi salutavano e parlavano addirittura con me, senza emarginarmi. Nel frattempo i brufoli erano quasi del tutto scomparsi, la mia statura era leggermente aumentata, io stavo meglio dentro e fuori di me.
Non finirò mai di ringraziare quella classe, quei professori (in particolare quello di matematica, ovviamente), quei compagni di classe straordinari nella loro semplicità, umanità ed accoglienza.
I voti ritornarono alti, ed io tornai quello di prima, bravo a scuola ma sempre più “casinaro” che “secchione”.
Furono 3 anni di Liceo splendidi, difficilissimi nello studio ma indimenticabili.
Io a quei compagni voglio davvero bene, perché loro non sanno quanto siano stati importanti per me.
E voglio bene al prof. di Matematica, che non mi ha mai trattato meglio degli altri, ma mi ha sempre trattato uguale agli altri, e quello era ciò di cui io avevo bisogno.

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a La mia seconda 3° superiore (post 2 di 2)

  1. Che bello avere chi ti sostiene, si rende di più.

    Piace a 1 persona

  2. Vittorio ha detto:

    come si dice: dopo una salita comincia la discesa

    Piace a 1 persona

  3. noir622224124 ha detto:

    Ma che bello

    Piace a 1 persona

  4. Massi Tosto ha detto:

    le cose migliori le ho fatto quando avevo qualcuno che credeva in
    me

    Piace a 1 persona

  5. Nc ha detto:

    se soltanto a quell’età si avesse la possibilità di conoscere un po’ di più la vita! E’ incredibile come certi piccoli problemi sembrino così insormontabili e come la scuola talvolta non sia capace di far sbocciare i ragazzi. Almeno esistono buone eccezioni.

    Piace a 1 persona

  6. Giuliana ha detto:

    Si ha sempre bisogno di un appoggio e poi si parte alla grande 😊

    Piace a 1 persona

  7. Paola ha detto:

    Ho sempre detto che tutto ha un senso. Bisogna solo aspettare il tempo di comprenderlo

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...