Saturday Pop on Sunday. Artisti vari. Canzoni transgender parte 2 di 2

Come abbiamo visto ieri, anche il mondo della musica ha trattato il tema della transessualità.
La canzone più famosa è senza dubbio “Walk On The Wild Side” di Lou Reed, ma molti altri brani di altri artisti si sono addentrati in questo scabroso argomento.
Propongo i 4 brani che a me piacciono maggiormente.

Blur: “Girls & Boys”

Una canzone sulla libertà sessuale che ci ha fatto ballare negli anni ’90 senza che noi prestassimo in effetti troppa attenzione al testo.

“Girls who are boys / who like boys to be girls / who do boys like they’re girls / who do girls like they’re boys / always should be someone you really love”
“Ragazze che sono ragazzi / a cui piace che i ragazzi siano ragazze / che fanno i ragazzi come fossero ragazze / che fanno le ragazze come fossero ragazzi / dovrebbe sempre essere qualcuno che ami davvero”

Non fu solo una canzone di successo da classifica, venne anche votata come canzone dell’anno nel 1994 dall’autorevole settimanale New Musical Express.

Blur
Girls & Boys
7″
anno: 1994
Etichetta: Food
Codice: 7243 8 81250 7 9

A Girls & Boys
B1 Magpie
B2 People In Europe

Garbage: “Cherry Lips (Go Baby Go!)”

Canzone ispirata a JT Leroy, scrittrice transessuale di pura finzione inventata da Laura Victoria Albert.

“With your cherry lips and golden curls / you could make grown men gasp / when you’d go walking past them / in your hot pants and high heels”
“Con le tue labbra color ciliegia e riccioli d’oro / riuscivi a lasciare gli uomini senza fiato/ quando gli passavi accanto / con i tuoi pantaloni aderenti e tacchi alti”

Un giovane ragazzo transessuale che è talmente femminile da far sospirare gli uomini e far girare loro la testa.

Garbage
Cherry Lips (Go Baby Go!)
CD singolo
anno: 2001
Etichetta: Mushroom
Codice: MUSH98CDSE

1 Cherry Lips (Go Baby Go!)
2 Cherry Lips (Go Baby Go!) (Roger Sanchez Tha S-Man’s Release Mix)

David Bowie: “Rebel Rebel”

La storia di un ragazzo che si ribella contro i propri genitori i quali non accettano che lui si vesta e si comporti come una ragazza.

“Hey babe, your hair’s alright / hey babe, let’s go out tonight / you like me, and I like it all / we like dancing and we look divine”
“Hey baby, ti stanno bene i capelli / hey baby, usciamo stasera / io ti piaccio, e di te mi piace tutto / ci piace ballare a sembriamo straordinari”

Una figura che si erge libera contro il conformismo, una canzone che porta alla ribalta il concetto di transgender, argomento tabù, represso ed ignorato (siamo nel 1974).

David Bowie
Rebel Rebel
7″
anno: 1974
Etichetta: RCA
Codice: 74-16 398

A Rebel Rebel
B Queen Bitch

Dead or Alive: “Nukleopatra”

“You saw a he-man body / with an angel’s face / I was a different gender / king of the she-male race”
“Vedevi un corpo da uomo / con un viso angelico / io ero di un genere differente / re dei transessuali”

Il cantante dei Dead Or Alive, Pete Burns, non ha mai celato la propria bisessualità, e neppure la sua attrazione per gli individui transessuali.
In questa canzone lui descrive la figura di un transessuale, nome d’arte “Nukleopatra” (da leggersi come “New Cleopatra”, nuova Cleopatra), che si traveste per piacere agli altri uomini.

“I had thick mascara all around my eyes / I’ve done it before / I’m gonna do it again / I had a different name / I’m not ashamed / It was Nukleopatra”
“Avevo il mascara pesante attorno agli occhi / l’ho già fatto / lo rifarò / avevo un nome diverso / non me ne vergogno / era Nukleopatra”

Dead or Alive
Nukleopatra
CD
anno: 1996
Etichetta: RPM
Codice: CDRPM 1544

1 Nukleopatra
2 Unhappy Birthday
3 Rebel Rebel
4 Sleep With You
5 The Right Stuff
6 I’m A Star
7 International Thing
8 Picture This
9 Spend The Night Together
10 Gone Too Long
11 Getting It On
12 Sex Drive

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in saturday pop e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

40 risposte a Saturday Pop on Sunday. Artisti vari. Canzoni transgender parte 2 di 2

  1. Vittorio ha detto:

    Quella dei dead or alive non la conoscevo

    Piace a 2 people

  2. Coldgreeny🌳Paola🌹 ha detto:

    Belle tutte

    Piace a 1 persona

  3. Massi Tosto ha detto:

    Rebel Rebel di Bowie un grande pezzo

    Piace a 3 people

  4. Enri1968 ha detto:

    Letto il post.
    Avrei qualche altro pezzo ma non te lo dico, vediamo se lo metterai… 😊
    😉

    Piace a 1 persona

  5. francescodicastri ha detto:

    Grandissimo Bowie, non c’è niente da aggiungere, ma Burns è il mio preferito del quartetto di oggi

    Piace a 1 persona

  6. Lancio una pietra: e “Pierre” dei Pooh dov’é??? Credo sia stata sconvolgente per l’epoca (probabilmente non incontra i tuoi gusti, ma secondo me varrebbe la pena citarla almeno per conoscenza)

    Piace a 1 persona

  7. Harley ha detto:

    sONO TUTTE grandissime tracce musicali quelle che hai postato.

    Piace a 1 persona

  8. Neogrigio ha detto:

    bellissimo post e canzoni meravigliose. Tra l’altro a quella dei Garbage sono legato per un aneddoto i quanto fu la canzone che richiesi di vedere dopo una telefonata in diretta in una trasmissione del vecchio canale di musica ALL MUSIC, te lo ricordi? E poi, Shirley Manson….mamma mia!!!!!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...