Racconti brevi: “Testimone oculare”

“Dunque, lei era presente sulla scena del delitto. Mi sa dire cosa ha visto?”

“Ho io non nulla visto”

“Ma lei era presente oppure no?”

“A ero faccia giù in ma sì”

“Dunque non ha visto nulla. Ma avrà sentito qualcosa, almeno?”

“Colpi di due pistola”

“E poi?”

“Che qualcuno scappava”

“Nella sala era presente qualcun altro?”

“Alcuni da libri ragazzi. A accanto caduti me”

“Alla fine cosa accadde?”

“Arrivò la polizia. Riposti scaffale sullo tutti venimmo”

“Ve bene, la ringrazio”

E’ sempre difficile interrogare un dizionario che si esprime in ordine alfabetico.

Questa voce è stata pubblicata in Racconti brevi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Racconti brevi: “Testimone oculare”

  1. Vittorio ha detto:

    l’abc della investigazione 🙂

    Piace a 2 people

  2. Miss Elena ha detto:

    Niente, continui a strapparmi sorrisi 😆

    Piace a 1 persona

  3. Sara Provasi ha detto:

    😂😂😂
    Ho letto il commento sopra, mi fa piacere che stai meglio 😊

    Piace a 1 persona

  4. gaberricci ha detto:

    Molto bello, una via di mezzo tra Fredric Brown e Raymond Quenau (con una spruzzatina di Campanile):-).

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...