Mestre

Sono andato a Mestre per una piccola mostra di dischi e con l’occasione sono andato a vedere il luogo dove ho abitato dalla nascita fino ai 3 anni di età.
Ricordavo il nome della via (Via Monte Nero) ma non il numero civico, per cui ho dovuto prima chiamare mia cugina per averne conferma (lei è più grande di me ed abitavamo insieme).
Si tratta di un condominio fabbricato verso la metà degli anni ’60 ma tutto sommato abbastanza in buono stato. Non ne avevo un gran ricordo, dico la verità, perché ero davvero piccolo quando ci abitavo. Tuttavia ricordo ancora vagamente l’interno dell’appartamento, perché dopo essere venuti ad abitare a Padova per un certo periodo abbiamo continuato ad andare trovare zii e cugina che hanno abitato lì per altri 2-3 anni.

Ho scattato alcune foto inviate poi alla cugina (molto lieta di rivedere la sua vecchia casa dall’esterno), e proprio alla cugina ho espresso la mia totale mancanza di ricordi dei giardini pubblici proprio di fianco a casa.
“Per forza Andrea” mi dice la cugina “sono stati inaugurati solo qualche anno fa”.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life, famiglia e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Mestre

  1. Vittorio ha detto:

    sono i luoghi della nostra memoria. sei fortunato ad averlo ritrovato.
    io sono nato in casa e vissuto in corso francia fino al quinto anno di età
    quando passo davanti alla mia casa natia ho sempre un pensiero affettuoso

    Piace a 1 persona

  2. ff0rt ha detto:

    Ci sono stato in vacanza a Mestre, per visitare Venezia, ovviamente, e un po’ del Veneto. M’è piaciuta: vivibile, senza caos, un posto dove stare.

    Piace a 1 persona

  3. Lu {pandored73} ha detto:

    Sul finale mi hai fatto sorridere.

    Piace a 1 persona

  4. Ploporosso70 ha detto:

    Credevi eh fossi deceduta e invece…. cercato e ritrovato🌹

    Piace a 1 persona

  5. Ploporosso70 ha detto:

    Ricordi sotto pelle🌸

    Piace a 1 persona

  6. vittynablog ha detto:

    Rivedere la casa dove siamo nati , porta davvero molte emozioni! A me capita sempre, quando passo da una certa strada della mia città, e rivedo il palazzo della mia infanzia…per un attimo mi risento a casa!

    Mi chiedo chi abiterà ora quelle stanze, chi si affaccerà da quel terrazzo così vicino al cielo, dove dominavo la strada sottostante…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...