Bugie

Da ragazzo ne raccontavo per autodifesa, per proteggere me stesso ed il mio mondo. Mai per addossare le mie eventuali colpe ad altri.
Ora, invece, credo di non raccontarne più, a meno di qualcuna ai clienti del tipo “guardi, il lavoro per lei lo stavo facendo proprio adesso” ma magari non avevo ancora iniziato.
Ma nulla di grave o realmente falso.


Una bella bugia in argento

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Bugie

  1. Vittorio ha detto:

    ci sono bugie e bugie
    quelle che preferisco sono commestibili

    Piace a 2 people

    • Kikkakonekka ha detto:

      Siamo invasi, sommersi da bugie. In ogni situazione. Io, nel mio piccolissimo, cerco di non dirne.

      Mi piace

      • Vittorio ha detto:

        il dire o non dire bugie è un aspetto molto personale e legato alla morale individuale.
        la nostra società ci porta, come educazione etica, a non dirle.
        ma ormai vediamo che i primi a dirle sono i nostri leader e mentori
        ho letto di recente in un libro di carofiglio una bella di squisizione su etica, morale, bugie e verità
        si intitola: il bordo vertiginoso delle cose

        Piace a 1 persona

  2. Sara Provasi ha detto:

    Io quando possibile trovo inevitabili quelle da rifilare a chi non capisce o è arrogante, per troncare in fretta i discorsi che altrimenti sarebbero comunque a vuoto!

    Piace a 1 persona

  3. francescodicastri ha detto:

    Appuntamento con morosa/amici (in ritardo clamoroso): sono già in strada (ancora sotto la doccia).
    Queste capita di dirle.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...