Comicità e volgarità

Forse da questo punto di vista sono una “mosca bianca” , ma a me la comicità che ricorre al turpiloquio o alla volgarità per strappare una risata, non piace per nulla.
Non mi è proprio mai piaciuta e non mi fa proprio ridere.

Certo, a volte in qualche sceneggiatura la battuta volgare è appropriata, laddove si stacca totalmente dal contesto in cui viene espressa. Ma deve trattarsi di una vera e propria eccezione.

In realtà io trovo il turpiloquio (o i rutti, la pernacchia, la sciatteria, la nudità, la volgarità gratuita), una banalità per far ridere coloro che non capirebbero mai una sottile ironia, una battuta intelligente, un riferimento concettuale che farebbe ‘molto’ più ridere, ma che sarebbe troppo ‘elevato’ per la cultura media di chi guarda e ascolta.

O sono troppo presuntuoso?

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

46 risposte a Comicità e volgarità

  1. Vittorio ha detto:

    come in tutte le cose ci vuole il giusto equilibrio
    anche nella comicità
    l’uso della parolaccia ci sta quando ha un senso . non quando è gratuita
    per anni il cinema italiano ha campato di culi e tette e ci stupiamo se oggi guardiamo con più piacere le commedie francesi

    Piace a 1 persona

  2. tramedipensieri ha detto:

    Più che d’accordo: d’accordissimo

    Piace a 1 persona

  3. francescodicastri ha detto:

    Beh, i grandi di una volta, come Montesano o Proietti e, andando indietro, i vari Chiari, Dapporto, Fabrizi, Totò, Macario, non hanno mai usato il turpiloquio fine a sé stesso. E facevano ridere molto più degli attuali.

    Piace a 1 persona

  4. Anche i beceri hanno diritto a farsi una risata e dato che sono tanti permettono lauti incassi

    Piace a 1 persona

  5. gaberricci ha detto:

    Dipende da ciò di cui si ride. L’ideale sarebbe la battuta che lavora “a più livelli”: fa ridere per la volgarità (perché la comicità è un automatismo) ma anche per il contenuto, in un secondo momento. Come diceva Luttazzi: più ne sai, più ti diverti.

    Piace a 1 persona

  6. silvia ha detto:

    Concordo assolutamente!

    Piace a 1 persona

  7. vittynablog ha detto:

    Concordo in pieno su quelo che hai detto! La volgarità la trovo deprimente e per niente divertente. 🙂

    Piace a 1 persona

  8. lapamm ha detto:

    Concordo totalmente. Ma
    totalmente proprio.

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Il rischio è quello di apparire “snob”, ma la verità è proprio che a me certi film non piacciono proprio, la comicità con le parolacce (tipo Littizzetto, per capirsi, che usa sempre termini come “cacca” “pipì” e “sedere” per far ridere) a me non fa ridere nemmeno un po’.

      Piace a 1 persona

  9. wwayne ha detto:

    L’unico comico che riusciva a farmi ridere anche quando diceva le parolacce (anche perché le diceva di rado) è Giorgio Panariello. Poi ha smesso di farmi ridere anche lui, perché non ha più saputo trovare l’ispirazione per delle battute fulminanti come quelle che faceva a Torno Sabato. Ma resta una persona adorabile, o almeno così si mostra in ogni intervista che rilascia.

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Ma lui inserisce la “parolaccia” in un contesto di monologo, dove usa le “parolacce” come “riempitivi”, non come oggetto stesso della battuta.
      E’ una brava persona il cui atteggiamento credo possa anche derivare dai problemi familiari.

      "Mi piace"

      • wwayne ha detto:

        In verità la sua crisi creativa cominciò prima che gli morisse il fratello. Diciamo che quella bastonata gli dette il colpo di grazia. Adesso sembra essersi ripreso, se non a livello di comicità, quantomeno a livello di serenità. E in fondo è questa la cosa più importante. Grazie per la risposta! 🙂

        Piace a 1 persona

  10. Sara Provasi ha detto:

    Ognuno ha i suoi gusti, nella comicità come in tutto!
    Io mi trovo a metà, nel senso che mi va benissimo qualsiasi cosa ma a patto che ci sia davvero genialità dietro, che la cosa volgare sia messa lì con un senso sottile, e non “tanto per”, altrimenti non è che mi dia fastidio, ma non mi fa ridere.
    Ad esempio il monologo di Benigni dove è nel campo e cammina bestemmiando è una perla 😀

    Piace a 1 persona

  11. Ehipenny ha detto:

    La penso come te, e ho gusti molto difficili in fatto di comicità

    Piace a 1 persona

  12. Viniskia ha detto:

    La commedia che si rifà al comico é volgare. Lo é stata sempre e, a seconda del periodo storico, lo é stata in modo velato o diretto. Ai giorni d’oggi il trash ed il populismo diffuso in tutti gli ambiti portano ad una comicità di basso profilo per motivi di comprensione. La massa non vuole pensare. Il turpiloquio e l’ osceno vanno così a prevalere su tutto il resto, ma attenzione é commedia/comicità anche questa essendo espressione dei tempi. É la commedia popolare della vita.

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Sono d’accordo, e trovo giusto che il “popolo” possa godere di una forma di comicità di livello adatto alla propria formazione culturale.
      Ma non la sento “mia” come forma di comicità, aggiungendo che trovo deprimente il fatto che la popolazione si stia appiattendo verso forme di comunicazione sempre più semplicistiche e di basso profilo culturale.

      "Mi piace"

      • Viniskia ha detto:

        Certo che non ti piaccia questo appiattimento l’avevo compreso. Sta a chi scrive (un po’ anche a noi quindi) il provare ad alzare un poco alla volta il livello senza dimenticare che dall’altra parte vi é anche “il popolo” con tutti suoi difetti e qualche pregio. 😉

        Piace a 1 persona

  13. Viniskia ha detto:

    Ma infatti é lecito approvare o criticare. Io per esempio apprezzo un certo tipo di comicità “grassa” e non lo nascondo.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...