Notizie dall’Australia

Ho la fortuna di avere una amica, Rita, che non solo vive in Australia, ma abita proprio a Melbourne, una delle città più nominate nelle ultime settimane.
Rita vive con il marito Simon ed ha 2 figli, rispettivamente di 18 e 15 anni.

Alcune settimane fa, quando ho iniziato a vedere preoccupanti servizi televisivi sui roghi in Australia, l’ho contattata, e da lì Rita mi ha fornito numerose informazioni, oltre alle sue personali valutazioni e preoccupazioni.
Teniamo conto che l’Australia è abbastanza “estranea” a molte vicende che accadono nel mondo. Spesso l’australiano medio è tentato a pensare che i problemi mondiali siano problemi che non li coinvolgono direttamente, e per certi versi anche il tema del “riscaldamento globale” è emerso nella sua drammaticità solo nelle ultime settimane.

Rita è confusa, così come molti australiani.

Non si capacita di come i politici locali abbiamo affrontato con superficialità i recenti problemi legati ai roghi boschivi, con il Primo Ministro Scott Morrison palesemente inadeguato nel dare una risposta alla popolazione, anzi peggiorando la situazione con affermazioni e comportamenti contraddittori.
L’intera Australia lo indica come uno dei principali colpevoli per una situazione del tutto sfuggita di mano.
Sono morti milioni di animali, ed anche decine di persone.

Rita abita in una zona di Melbourne al momento indenne dai roghi, ma la fuliggine e l’odore di fumo sono ovunque, ed i bagliori rossi dei roghi si scorgono all’orizzonte.
No, non è così che devono andare le cose.

E’ vero, si è scoperta la mano dei piromani in molti dei roghi che attanagliano l’Australia nelle ultime settimane, ma le elevatissime temperature degli ultimi tempi (oltre 45° C a Melbourne) sono dovute al problema globale del surriscaldamento terrestre, un problema preso ancora sottogamba dei “grandi” del mondo.

Per fortuna Rita e famiglia stanno bene, e questo mi ha rincuorato.
Stanno progettando un viaggio in Europa per il 2022, con tappa a Venezia.
Spero che non cambino idea, sarebbe un’occasione unica per poterci incontrare.


Non è una foto vera e propria, ma una rappresentazione grafica di tutti i roghi che hanno colpito l’Australia nell’ultimo mese

Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

35 risposte a Notizie dall’Australia

  1. Ehipenny ha detto:

    Questo succede quando ci si benda gli occhi e si finge di non vedere… i negazionisti del riscaldamento globale non li capisco proprio, ma del resto alcuni non volevano nemmeno credere che la terra girasse attorno al sole… spero che l’Australia apra gli occhi, perché sarebbe un dramma perdere l’immenso patrimonio che vi risiede. E grazie alla tua amica per le notizie 🙂

    Piace a 2 people

  2. Vittorio ha detto:

    Una foto falsa più bella di una vera.
    Chiudere gli occhi non vuol dire risolvere un problema. Lo fanno i bambini piccoli e i piccoli politici. Abbiamo qualche esperienza in proposito.
    Tra qualche mese vedremo se chi ha sbagliato per incapacità o presunzione pagherà.
    Crocodile dundee for president

    Piace a 3 people

  3. Lu {pandored73} ha detto:

    Purtroppo la nostra specie non è progettata per pensare in grande, in lungo, ad un futuro che non la riguarda personalmente. È uno dei tanti difetti che, più o meno, ci hanno permesso di arrivare fino ad oggi. Partecipiamo a scioperi pro ambiente spostandoci su mezzi pubblici e agglomerandoci come un branco di pecore portando inquinamento di ogni tipo, l’importante è mostrarlo sui social, poi il giorno dopo ricominciamo la nostra routine. È triste ammetterlo, ma restiamo bambini con poca propensione a crescere… e come ogni bambino abbisogniamo di qualche ceffone per rimetterci in carreggiata.

    Piace a 2 people

  4. lali1605 ha detto:

    Ma ci rendiamo conto? Bea ha l’insegnante madrelingua australiana. I suoi stanno bene ma Bea mi dice che lei è nervosa.

    Piace a 1 persona

  5. francescodicastri ha detto:

    E pensare che c’è gente che dice che va tutto bene…

    Piace a 1 persona

  6. silvia ha detto:

    Una vera tragedia che si poteva se non evitare, almeno limitare, come nel caso dell’Amazzonia e come lì assoluta incompetenza dei Capi di Stato.

    Piace a 2 people

  7. Giuliana ha detto:

    D’altra parte Trump dice che il problema clima non esiste!

    Piace a 2 people

  8. La Grazia ha detto:

    Mi sento meglio fa sempre piacere sapere che la politica degli altri paesi èpeggio della nostra, ma non saremo noi tutti un po’ troppo ……troppo …..troppo……disinteressati…….fisicamente ?
    Bho
    Sono troppo abituata a. Un padre grosso grosso che quando serviva qualcosa faceva tutto lui, dopo di lui il nulla…….

    Piace a 1 persona

  9. Massi Tosto ha detto:

    In Europa siamo pieni di leader inadeguati , hai detto una cosa bella : Gli Australiani pensano che i problemi del mondo non siano i loro , un po’ come capita a molti di noi , tutto ciò che capita fuori dalla porta di casa non ci interessa , sino a quando non ci entra in qualche modo in casa (magari dalla finestra )

    Piace a 2 people

  10. tramedipensieri ha detto:

    Terribile catastrofe (annunciata).

    Piace a 1 persona

  11. Paola Bortolani ha detto:

    Che aggiungere? Solo quello che è diventato il mio principio: guardiamoci intorno e decidiamo di fare qualcosa. Noi, in casa nostra, nel nostro piccolo. Ormai è chiaro che a delegare non si ottiene granchè

    Piace a 1 persona

  12. cr ha detto:

    Povera Australia! Quando sono andato io c’erano già tracce di incendi in alcuni posti, ma sembra che ogni anno aumentino le zone colpite…..speriamo si trovi presto una soluzione

    Piace a 1 persona

Rispondi a silvia Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...