Saturday Pop. The Beloved: “The Sun Rising”

Come una semplice canzone possa definire un nuovo genere musicale.

Siamo nel 1989, la musica “pop” sta subendo una radicale trasformazione grazie all’arrivo della “house”, che permette la composizione di nuovi brani sulla base di “campionamenti” di altre canzoni, con un differente uso di ritmi, riff e basi di tastiere.
La house, con le sue derivazioni “techno” “italo” “undergruond” e simili, spopola in tutte le classifiche europee ed in tutte le discoteche, e nascono molte nuove band che ne abbracciano le sonorità.
I Beloved, recentemente passati dall’essere un quartetto all’essere un duo, abbandonano lo stile “new wave” del primo album e trovano proprio nella “house” il terreno fertile per le loro nuove canzoni.

Il brano che li rende famosi, facendoli entrare in classifica in UK, è “The Sun Rising”.
Una “piccola” canzone che tuttavia possiede una forza dirompente.
Fu proprio essa, infatti, a fare da capostipite ad un nuovo genere musicale, la “ambient-house” (poi genericamente chiamata solo “ambient”) che mieterà innumerevoli successi nell’intero decennio successivo.
“The Sun Rising” farà da apripista a decine di compilation di musica “lounge” “ambient” e “chill-out”, tipo le famose “Buddha Bar”, musiche perfette per rilassarsi, per essere messe come sottofondo ad una serata tra pochi amici, ad una serata poco chiassosa, ad una serata con il proprio partner.
Non solo.
Remixata a puntino, “The Sun Rising” divenne la canzone chiave per le serate in discoteca ad Ibiza, diventando capostipite anche di un nuovo “sound”, chiamato appunto “balearic”, che ancora oggi (dopo oltre 30 anni) caratterizza la musica da discoteca delle serate ad Ibiza e Formentera.

Nonostante l’enorme successo, “The Sun Rising” non riuscì a portare ricchezza ai Beloved.
La canzone, infatti, fedele alle regole della nuova “house”, conteneva un campionamento da un brano semisconosciuto del 1981 (“O Euchari” dall’album “A Feather On The Breath Of God” con la voce di Emily Van Evera), che tuttavia (le leggi nel 1989 non erano ancora chiare da questo punto di vista, riguardo i campionamenti) non aveva ricevuto l’autorizzazione all’uso da parte degli autori.
La causa che ne seguì, vide i Beloved soccombenti ed obbligati a girare gli interi diritti d’autore del brano agli autori di “O Euchari”.
Poco male, i Beloved si sarebbero ampiamente rifatti in breve tempo con i successivi singoli ed album, mentre “The Sun Rising” rimane ancora oggi un piccolo simbolo di un genere musicale che ci ha tenuto compagnia durante le serate più intime e meno rumorose.

The Beloved
The Sun Rising
12
Anno: 1989
Casa discografica: WEA
Numero di catalogo: YZ414T

A1 The Sun Rising
A2 The Sun Rising (Gentle Night)
B1 The Sun Rising (Eurovisionary)
B2 The Sun Rising (Deeply Satisfying)

Questa voce è stata pubblicata in saturday pop e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

35 risposte a Saturday Pop. The Beloved: “The Sun Rising”

  1. Enri1968 ha detto:

    Ciao! Sempre molto completi i tuoi post. Grazie.

    Piace a 1 persona

  2. La Grazia ha detto:

    Toc toc buongiorno caffè ☕️?
    Mi spieghi che significa quando mi linkano ?
    A mio figlio è piaciuta tanto questa canzone

    Piace a 1 persona

  3. Vittorio ha detto:

    non conoscevo la coniugazione “balearic” per la musica dance/house
    me li hai fatti ascoltare e li abbiamo commentati
    fa sempre piacere ascoltare qualcosa di nuovo, anche se non ricade nel tuo genere
    buon sabato “house”

    Piace a 1 persona

    • Kikkakonekka ha detto:

      Ciao Vittorio.
      Questa canzone è *molto* diversa da quelle che ti ho fatto ascoltare.
      Qui i Beloved hanno proprio cambiato rotta. Rimasti in 2, è il “leader” Jon a decidere di seguire i nuovi suoni “house”, ed il sound del duo è totalmente rinnovato.
      Ne esce una musica di “atmosfera” con base house/pop/elettronica, a mio parere di ampio respiro, perché tranquilla e con la voce di Jon le canzoni sono un piacevole ascolto.
      Ma io sono di parte, perché sono un “fan”, per cui i miei giudizi non possono che essere positivi.

      Se questo tipo di musica ti piace davvero… fammi un fischio.
      😉

      "Mi piace"

  4. Massy ha detto:

    Remixata al punto giusto, lavorata molto bene nei suoni e rispecchia molto non solo il lounge ma la chill-out remix che ascolto sempre volentieri e che con la mia consolle spesso ci lavoro sopra con alcuni pezzi. A proposito di ascoltare… se vuoi puoi contattarmi su Facebook o Twitter cosi potrai ascoltare qualche mio remix.

    Piace a 1 persona

  5. vittynablog ha detto:

    Questa non la conoscevo! Ma tu le conosci tutte!! Complimenti e grazie per queste chicche musicali 🙂

    Piace a 1 persona

  6. francescodicastri ha detto:

    Sweet Harmony è successivo?

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...